Il vigneto Pusterla di Brescia premiato dai club Unesco

Il riconoscimento al "monumeto verde" gestito dall'imprenditrice Maria Capretti è stato assegnato in occasione dell'ottava edizione del Concorso nazionale ed internazionale "La fabbrica nel Paesaggio"

0
Il vigneto Pusterla di Brescia, ai piedi del Cidneo, premiato dall'Unesco
Il vigneto Pusterla di Brescia, ai piedi del Cidneo, premiato dall'Unesco

Il più grande vigneto urbano d’Europa, come pochi sanno, si trova a Brescia ed è il vigneto Pusterla, ai piedi del Castello cittadino. Quattro ettari destinati alla produzione d’uva da quasi mille anni (era il 1037..) che – scongiurato il rischio di una riduzione per lasciar posto a un parcheggio – nelle scorse ore sono stati premiati dai centri per l’Unesco italiani su proposta dal club bresciano.

 

Il riconoscimento al “monumeto verde” gestito dall’imprenditrice Maria Capretti è stato assegnato in occasione dell’ottava edizione del Concorso nazionale ed internazionale “La fabbrica nel Paesaggio”, promosso dal Club per l’Unesco di Foligno e Valle del Clitunno, dalla Federazione Italiana Club e Centri Unesco. Ulteriori informazioni sul sito ufficiale: http://www.vignetopusterla.com.

Comments

comments

LEAVE A REPLY