Bene gli interventi a Chiesanuova, ma il resto? | LETTERA AL DIRETTORE

Sono anni oramai che combatto contro il degrado della periferia in cui vivo: Chiesanuova, Noce, Girelli, Zona Industriale, ma in generale per tutte le periferie bresciane...

0
La rubrica delle lettere al direttore di BsNews.it
La rubrica delle lettere al direttore di BsNews.it

Caro direttore,

sono anni oramai che combatto contro il degrado della periferia in cui vivo: Chiesanuova, Noce, Girelli, Zona Industriale… ma in generale per tutte le periferie bresciane. Qualsiasi sia stata l’amministrazione che ci ha governato destra, sinistra, sopra, sotto … e che Dio ce ne scampi … ha sempre lasciato che le periferie degradassero sempre di più e mai come questi ultimi cinque anni il problema è stato più grande. Ci mancava pure la raccolta differenziata che ha trasformato le periferie in discariche a cielo aperto. Perché non ammettere che questo sistema ha fallito, che così non funziona, si continua ad obbligare i cittadini ad un processo che peggiora sempre di più la situazione. Ma la cosa oltraggiosa è che l’amministrazione non accetta la sconfitta del sistema continua incolpa la città non è ancora pronta e che i cittadini si devono abituare: cari Signori mi spiace deludervi ma i bresciani sono pronti e lo erano anche prima di iniziare, ma ad un sistema efficiente e funzionale però.

Alla richiesta di intervento poi ci si nasconde dietro un “da Roma non arrivano i soldi”… e proprio per questo chiunque di buon senso e non per ordine di partito avrebbe dovuto votare sì all’Autonomia al referendum.

Questa mattina, con grande stupore e gioia, leggo che finalmente si mette mano al quartiere Chiesanuova: bellissimo progetto, si restringe Via Roma, si fa una ciclabile, tutto zona 30, nuova segnaletica affinché il traffico per Oz e Campo Grande passi da Via Sorbanella… Da anni attendevamo un intervento come questo, ricordo la richiesta, inascoltata, di qualche anno fa di passaggi  pedonali rialzati o un semaforo pedonale, dopo la morte di una bambina che attraversava Via Roma per andare a scuola e altri incidenti vari… ma il resto del Quartiere? E la Noce? E Girelli? E Zona Industriale? Quelli aspetteranno ancora!!! Ma perché ora? Perché solo Chiesanuova?

I cittadini la risposta la conoscono bene, tra meno di sei mesi si vota e in questa zona si interviene dove ci sono più voti, quindi il quartiere più popolato… d’altronde alla Noce e ai Girelli siamo pochi, nella zona Industriale poi chi ci lavora magari viene da fuori città, quindi non vota a Brescia, ricordo però che le imprese presenti pagano le tasse qui.

Ho sempre sostenuto e continuo a farlo che sono le periferie che fanno vincere o perdere le elezioni, cominciare a metterci mano a sei mesi da esse non vi rende più popolari o vi farà guadagnare voti, dovevate cominciare prima cari Signori e Signore che ci governate. Plaudo allo sforzo di alcuni, forse due, Assessori che si sono spesi molto per la città, che alla prima telefonata si sono sempre resi disponibili per i cittadini, ma oltre a questi… niente!!!

Arrivederci al 2018.

 

Raffaella Toninelli

Coordinatrice Grande Nord

Comments

comments

LEAVE A REPLY