Io viaggio ovunque in Lombardia: le agevolazioni per il trasporto pubblico

Con un abbonamento annuale a tariffa agevolata è possibile viaggiare su autobus urbani e interurbani, tram, metropolitana, treni suburbani e regionali in seconda classe, funivie, funicolari, servizi di navigazione del lago d’Iseo

0
Autobus a Brescia
Autobus a Brescia

‘Io viaggio ovunque in Lombardia Agevolata’ (IVOL Agevolata) è un abbonamento annuale a tariffa agevolata che consente di viaggiare sui servizi di trasporto pubblico della Lombardia (autobus urbani e interurbani, tram, metropolitana, treni suburbani e regionali in seconda classe, funivie, funicolari, servizi di navigazione del lago d’Iseo) e di accedere ai varchi metropolitani e ferroviari.

L’abbonamento IVOL Agevolata va richiesto a Regione Lombardia. Gli uffici regionali a seguito di esito positivo dell’istruttoria, invieranno a domicilio un bollettino postale precompilato e nominativo da pagare in un’unica soluzione esclusivamente presso gli uffici di Poste Italiane SpA. Dopo il pagamento del bollettino il richiedente riceverà a domicilio la tessera elettronica già attiva e pronta per essere utilizzata. In attesa della consegna della tessera elettronica si potrà viaggiare facendosi aprire tornelli e varchi dal personale delle aziende di trasporto.

Possono richiedere l’abbonamento IVOL Agevolata i cittadini residenti in Lombardia in possesso dei seguenti requisiti per tipologia di agevolazione:

1^ fascia – € 10,00 annuali

  • Invalido/a di guerra e di servizio dalla 1^ alla 5^ categoria
  • Deportato/a nei campi di sterminio nazisti, con invalidità dalla 1^ alla 5^ categoria, oppure con invalidità civile non inferiore al 67%
  • Invalido/a a causa di atti di terrorismo o vittima della criminalità organizzata dalla 1^ alla 5^ categoria o corrispondente percentuale di menomazione della capacità lavorativa
  • Privo/a di vista per cecità totale      (art. 2 L. 138/2001)
  • Privo/a di vista per cecità parziale      (art. 3 L. 138/2001)
  • Ipovedente grave (art. 4 L. 138/2001)
  • Sordo/a (art. 1 L. 381/1970)
  • Invalido/a civile al 100%
  • Minore invalido ai sensi della normativa vigente
  • Inabile e invalido/a del lavoro con grado di invalidità a partire dall’80% (verbale INAIL)
  • Vittima del dovere con invalidità permanente non inferiore all’80%
  • Profugo/a da territori esteri in seguito a situazioni di carattere generale che hanno determinato lo stato di necessità al rimpatrio, che versa in stato di bisogno (art. 1, n. 4, L.      763/1981)

2^ fascia – € 80,00 annuali

  • Invalido/a di guerra e di servizio dalla 6^ alla 8^ categoria, con ISEE fino a 16.500 euro
  • Invalido/a per causa di atti di terrorismo o vittima della criminalità organizzata dalla 6^ alla 8^ categoria o corrispondente percentuale di menomazione della capacità lavorativa, con ISEE fino a 16.500 euro
  • Invalido/a civile dal 67% al 99%, con ISEE fino a 16.500 euro
  • Inabile e invalido/a del lavoro dal 67% al 79%, con ISEE fino a 16.500 euro
  • Persona di età superiore ai sessantacinque anni, con ISEE fino a 12.500 euro

3^ fascia – € 699,00 annuali

  • Persona di età superiore ai sessantacinque anni (senza alcun limite di reddito ISEE)

IVOL Agevolata può essere richiesta utilizzando i moduli cartacei reperibili presso gli sportelli di spazioRegione di ogni provincia. Può essere richiesta anche online su www.ioviaggioagevolata.servizirl.it, riducendo i tempi dell’istruttoria.

Per le agevolazioni di 2^ fascia, è obbligatorio essere in possesso dell’attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente), ai sensi della normativa vigente, valida e riferita all’ultima dichiarazione dei redditi.
L’attestazione ISEE deve essere rinnovata almeno tre mesi prima della scadenza dell’abbonamento. Il rinnovo, come di consueto, può essere effettuato rivolgendosi ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF), o all’INPS (www.inps.it), al proprio Comune di residenza se offre tale servizio.
L’ISEE deve essere rinnovato ogni anno (scadenza ogni 15 gennaio), e non deve essere trasmesso a Regione Lombardia. In mancanza di un ISEE valido Regione Lombardia non potrà procedere all’invio del bollettino per il successivo rinnovo annuale dell’agevolazione.

Si ricorda che alla pratica non è necessario allegare eventuali: copia di certificati rilasciati da    uffici delle Pubbliche Amministrazioni (es. certificazione di invalidità rilasciato dall’ASL) – copia dell’attestazione ISEE.

Eventuale sospensione / diniego
In caso di esito negativo dell’istruttoria, per mancanza di requisiti in fase di presentazione della domanda, Regione Lombardia invia una lettera di preavviso di rigetto ai sensi dell’art.10 bis della legge n.241/1990 e successive modifiche e integrazioni. In caso di incompletezza della domanda e/o della documentazione allegata, gli uffici regionali chiedono la documentazione integrativa, inviando al recapito indicato dal richiedente una lettera per l’integrazione della domanda che comporta l’interruzione dei termini di istruttoria. Se la documentazione integrativa pervenuta risulta valida, gli uffici regionali procedono con l’accoglimento della domanda e inviano il bollettino precompilato al richiedente. In caso di mancata integrazione nei termini indicati, o mancanza di requisiti come previsti dalle disposizioni vigenti, gli uffici regionali inviano una comunicazione di preavviso di rigetto ai sensi dell’art.10 bis della legge n. 241/90 e successive modifiche e integrazioni.

Diniego per mancanza dei requisiti
In caso di mancato riscontro e/o integrazione al preavviso di rigetto nei termini indicati, e/o in mancanza dei requisiti previsti dalle disposizioni vigenti, gli uffici regionali attivano il procedimento di diniego alla domanda del richiedente comunicandone le motivazioni.

Per infomazioni rivolgiti presso gli uffici territoriali di regione Lombardia (per Brescia sede di via Dalmazia) oppure consulta sito:
http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioProcedimento/servizi-e-informazioni/cittadini/muoversi-in-lombardia/biglietti-e-agevolazioni/io-viaggio-agevolata/richiesta-ivol-agevolata

Comments

comments

LEAVE A REPLY