Farina di mais con troppe micotossine, scatta il ritiro – ECCO MARCA E LOTTO

E’ questa la motivazione che ha portato al richiamo dal mercato della Farina di mais Marano e rostrato rosso farina di mais arcenero venduta con il marchio “Vitali" da parte dell'Azienda Agricola Eredi Franco Vitali

0
Farina di mais ritirata dal mercato
Farina di mais ritirata dal mercato

Micotossine “possibili agenti cancerogeni per l’uomo”, trovate oltre i limiti consentiti dalla legge. E’ questa la motivazione che ha portato al richiamo dal mercato della Farina di mais Marano e rostrato rosso farina di mais arcenero venduta con il marchio “Vitali” da parte dell’Azienda Agricola Eredi Franco Vitali. Il provvedimento è stato pubblicato dal Ministero della Salute e riguarda i lotti MR 1/17 e N 1/17 con scadenza  30-06-2018 delle confezioni da un kg  e 0,5 kg prodotti dall’azienda di Arcene (il provvedimento non riguarda ovviamente gli altri prodotti dell’azienda, che sono perfetamente sani e rispettosi della legge).

Il motivo del richiamo è, testualmente, “Presenza di micotossine oltre i limiti previsti dal Regolamento CE n. 1881/2006)”. A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimo lotto di appartenenza, di NON consumarlo e di riconsegnarlo al punto vendita. Questo e’ l’allarme lanciato dal Ministero della Salute, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, pubblicato sul nuovo portale dedicato agli allarmi consumatori alimentari pericolosi del Ministero della salute nella sezione “Avvisi di sicurezza”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY