La Lombardia chiude lo sportello antigender, M5S: soldi sprecati

Nel bilancio regionale sono stati cancellati i fondi per il finanziamento dello sportello antigender voluto da Roberto Maroni e dalla Maggioranza che amministra la Lombardia

0
Il bus antigender che ha viaggiato in Spagna
Il bus antigender che ha viaggiato in Spagna

Nel bilancio regionale sono stati cancellati i fondi per il finanziamento dello sportello antigender voluto da Roberto Maroni e dalla Maggioranza che amministra la Lombardia.

Andrea Fiasconaro, capogruppo del M5S Lombardia, dichiara: “E’ la prove provata dell’inutilità di questo sportello. Pare siano stati spesi la metà dei fondi previsti per finanziarlo, a ulteriore dimostrazione che l’iniziativa non aveva alcun senso e per tre anni hanno bloccato a bilancio dei fondi che potevano essere utilizzati altrove. Ci auguriamo che la questione si chiuda qui definitivamente, è stata montata una campagna comunicativa che alla prova dei fatti si è sgonfiata”.

Nel frattempo resta aperto il caso dello sportello antigender di Prevalle.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome