Il prete incastra il pusher dell’oratorio: in tre mesi 700 passaggi di droga

I vigili di Montichiari hanno interrotto le attività di uno spacciatore 18enne i cui punti di riferimento erano la piazza Teatro e l'oratorio

0
Spaccio di droga
Spaccio di droga

In tre mesi le forze dell’ordine hanno documentato ben 700 vendite di droga, quasi una decina al giorno. Un mercato i cui clienti erano in gran parte minorenni, con età anche inferiori ai 16 anni. A porre fine al commercio illecito sono stati nei giorni scorsi i vigili di Montichiari, che hanno interrotto le attività di uno spacciatore 18enne i cui punti di riferimento erano la piazza Teatro e l’oratorio.

A incastrarlo la segnalazione dell’abate Gaetano Fontana e del curato, che ha allertato la Polizia locale. Dalle indagini – da agosto a inizio novembre – è quindi emerso un giro di spaccio di hashish e marijuana che coinvolgeva (come clienti) una cinquantina di adolescenti tra i 13 e i 16 anni. Un vero e proprio supermarket che – nei giorni di picco – arrivava a una trentina di passaggi di droga.

Il 18enne è ora in custodia cautelare in una comunità di recupero, mentre i clienti sono stati segnalati. In seguito alle indagini è stato arrestato anche un artigiano 54enne ritenuto il fornitore del baby spacciatore. Nella sua abitazione sono state trovate 12 piante di canapa e 15 flaconi di metadone.

Comments

comments

LEAVE A REPLY