Spiedo con uccellini, Beccalossi (Fdi) contro vegani, animalisti e Ue

Fa discutere uno degli ultimi post di Facebook dell'assessore regionale, che ha postato provocatoriamente un piatto di spiedo bresciano con tanto di uccellini

0
Spiedo con uccellini, piatto tipico di Brescia e delle valli bresciane
Spiedo con uccellini, piatto tipico di Brescia e delle valli bresciane

“Oggi spiedo. Con buona pace di vegani, vegetariani, e nuove mode enogastronomiche. A Brescia lo spiedo è in assoluto il nostro piatto della tradizione”. Fa discutere uno degli ultimi post dell’assessore regionale Viviana Beccalossi, che ha postato un piatto di spiedo bresciano con tanto di uccellini (secondo i puristi di questa pietanza non è spiedo senza uccelli, secondo gli animalisti si tratta di una barbarie): uno dei piatti base della cucina bresciana (con Manzo all’olio, pirlo e formaggi tipici).

Diversi i commenti di approvazione. Ma non sono mancate le critiche, con tanto di minacce di cambiare voto. In particolare c’è chi ha ricordato all’esponente della Regione che gli animali selvatici cacciati non possono essere venduti e serviti in locali pubblici. Resta da capire, però, se l’immagine postata dalla Beccalossi facesse riferimento a un’occasione pubblica o privata.

Ma l’esponente di Fratelli d’Italia ha rincarato la dose e dopo aver criticato i vegani, con un successivo post su Facebook, se l’è presa anche con l’Europa.

“Bene: – ha scritto – dall’anno prossimo anche in Europa si potranno mangiare grilli, scarafaggi, vermi, cavallette, formiche, scorpioni… Ma il nostro spiedo bresciano, sempre secondo la stessa Europa, no, almeno non con gli uccellini come si è sempre fatto. Idiozie europee!!!”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome