Liceo Leonardo, al via i lavori per la nuova palestra

La nuova struttura sportiva si inserirà in prossimità della palestra esistente alla quale sarà funzionalmente collegata dal blocco spogliatoi

0
Leonardo, Copernico e Tartaglia visti dall'alto
Leonardo, Copernico e Tartaglia visti dall'alto

E’ stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di una nuova palestra al di Brescia.

La Provincia di Brescia ha da tempo avviato e proseguito l’attività di miglioramento degli Istituti scolastici, attraverso una significativa attività finalizzata al razionale e ottimale utilizzo degli immobili.

“Negli ultimi anni – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia, – le iscrizioni al Leonardo sono aumentate di diverse unità e gli spazi sportivi risultavano insufficienti a soddisfare le esigenze della scuola. Da qui la necessità di intervenire, attraverso la creazione di nuovi spazi, per far fronte al disagio causato agli studenti”.

La nuova struttura sportiva si inserirà in prossimità della palestra esistente alla quale sarà funzionalmente collegata dal blocco spogliatoi.

“Il volume a doppia altezza –  ha precisato il Consigliere Provinciale Filippo Ferrari –  conterrà il campo da gioco (attività sportiva) e il corpo a piastra per gli spazi accessori all’attività sportiva come spogliatoi e locali tecnici. Il nuovo fabbricato si affaccerà a ovest e sarà prospiciente all’edificio scolastico esistente”.

Ecco nel dettaglio le funzioni sportive complementari e i locali di servizio:

– Campo da gioco che occuperà uno spazio idoneo per ospitare il gioco della pallavolo e della

pallacanestro con le relative fasce di rispetto;

– Due spogliatoi alunni/giocatori contenenti due servizi igienici e cinque docce;

– Due spogliatoi per insegnanti/arbitri, servizi igienici e docce;

– Deposito attrezzature sportive;

– Locale tecnico.

La copertura della palestra è stata dimensionata per la predisposizione di una tenda divisoria che permetterà l’utilizzo contemporaneo della palestra per due attività, ad esempio per due campi di pallavolo. La tenda impacchettata rimarrà nello spessore delle travi senza ingombrare in altezza il campo da gioco.

I lavori potranno iniziare presumibilmente nel mese di giugno 2018, con una spesa complessiva di euro 1.241.600,00, a carico della Provincia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome