Diciottenne rapinato alla fermata del bus dalla babygang

L'episodio è avvenuto in pieno giorno, intorno alle 15 di martedì, davanti alla fermata dei bus di via Scaiola, nel Comune di Nuvolera

0
Baby Gang in azione in provincia di Brescia, foto generica dal web
Baby Gang in azione in provincia di Brescia, foto generica dal web

Un giovane di 18 anni è stato accerchiato da alcuni minorenni di origine nordafricana, aggredito, spintonato e derubato della collanina che portava al collo. L’episodio è avvenuto in pieno giorno, intorno alle 15 di martedì, davanti alla fermata dei bus di via Scaiola, nel Comune di Nuvolera. Pare che gli aggressori fossero ben in sette. Il 18enne ha avvisato i carabinieri, ma poi ha deciso di non sporgere denuncia. Ma la madre della vittima ha comunque deciso di dare visibilità all’episodio postando un avviso sul gruppo Facebook “Sei di Mazzano se”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome