Parco Gallo, nigeriano spaccia davanti scuola: sarà espulso

Un 25enne nigeriano, clandestino e senza fissa dimora è stato arrestato dai carabinieri mentre vendeva sostanze illegali vicino una scuola. Condannato a 6 mesi, poi sarà espulso

0
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

É stato colto con le mani nel sacco mentre spacciava droga al , nei pressi della scuola Bettinzoli.

Un 25enne nigeriano, clandestino e senza fissa dimora è stato fermato mercoledì dai del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brescia mentre si apprestava a vendere sostanze illegali poco distante dall’ingresso dell’istituto scolastico Bettinzoli.

Dopo aver tentato la fuga, il nigeriano è stato arrestato e condannato a 6 mesi di reclusione con rito direttissimo. Al termine della pena sarà espulso dall’Italia. I carabinieri hanno inoltre requisito 18 grammi di marijuana suddivisa in bustine da un grammo ciascuna, pronte per esser vendute ai ragazzi. Una era appena stata consegnata ad un giovane, che è stato segnalato in Prefettura.

Proprio davanti al plesso scolastico pare che nelle ultime settimane si sia formata una piazza dello spaccio dedicata ai giovani che frequentano la scuola, il parco e non solo.

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome