A Gussago il 2 dicembre arrivano gli eroi del Wrestling

Girandola di acrobazie, azione e divertimento con tutti i titoli in palio. Sul ring anche alcuni lottatori bresciani

0
Wrestling a Brescia
Wrestling a Brescia

Chi non ha mai tifato per gli storici campioni del catch come Hulk Hogan, Antonio Inoki, Tiger Mask o i più recenti John Cena, Batista e Rey Mysterio? Forse non tutti sanno che anche in Italia esiste una lega che ha scelto di raccogliere i migliori talenti nazionali e internazionali del wrestling e diffondere questa spettacolare disciplina nel nostro paese, con una serie di eventi dal vivo in alcune tra le principali città italiane. E’ la ICW (Italian Championship Wrestling), nata nel 2001, che sabato 2 dicembre si prepara a fare il suo atteso ritorno nel Bresciano, con un nuovo evento presso il Palazzetto Polivalente di Gussago (BS).

Appassionante fusione di sport e spettacolo, il wrestling è la forma di lotta moderna più amata negli Stati Uniti, dai quali questo mix unico di atletismo, acrobazie e adrenalina è arrivato presto a contagiare anche gli italiani.

Il programma per la serata del 2 dicembre, organizzata in collaborazione con il Comune di Gussago, prevede ben otto match mozzafiato tra i migliori lottatori italiani e internazionali in forza alla ICW.

L’incontro probabilmente più atteso saluterà il ritorno di Mirko Mori, uno dei migliori lottatori mai prodotti dall’accademia bresciana della ICW, che dopo essersi trasferito in Inghilterra oltre un anno fa, ha iniziato una fulgida carriera oltremanica che l’ha portato a essere scelto per competere nella prestigiosa Progress Wrestling, una delle più celebri sigle a livello mondiale. Mori, classe ’94, si troverà opposto al suo eterno rivale, Nick Lenders. Al secolo Nicolò Inverardi, questo formidabile atleta ha percorso in Italia un’ascesa parallela a quella del suo coetaneo e concittadino, conquistando prima l’ambito trofeo “Il Numero Uno”, poi il Titolo Interregionale in 2 occasioni, fino ad assumere la direzione dell’accademia ICW bresciana di preparazione dei nuovi talenti, la stessa dove un tempo ha mosso i primi passi a fianco di Mori. Fin da allora, la rivalità tra i due giovani fuoriclasse non si è mai smorzata, e tutti si chiedono ora chi veramente sia il migliore tra i due talenti più cristallini usciti da Brescia. Avremo presto la risposta in un derby che promette faville.

Wrestling a Brescia
Wrestling a Brescia

Un’altra attrazione speciale della kermesse sarà quello che gli appassionati conoscono come “Guerra Civile Match”, un particolare incontro che vede opposti due team composti da tre uomini ciascuno. Si incomincia con un membro per squadra sul quadrato, e dopo i primi 3 minuti, a intervalli regolari un altro atleta si aggiunge alla contesa, fino a quando tutti i lottatori di ciascun gruppo saranno sul ring. Queste regole obbligano i capitani a scegliere oculatamente a livello tattico l’ordine in cui schierare i propri wrestler, e a prepararsi a gestire le inevitabili fasi in cui un team si troverà in temporanea inferiorirà numerica. Gli schieramenti saranno capitanati dalla “Rockstar del Ring” Tenacious Dalla e dal terribile corsaro Rick Barbabionda, affiancati rispettivamente da Aloha Baz e Trevis, e dall’inquietante duo mascherato di Ombra e Gargoyle.

Saranno difese anche 3 cinture di campione:

  • il titolo interregionale attualmente detenuto dal lottatore bosniaco Miroslav Mijatovic, che se la vedrà contro l’“Orgoglio Nerd” Max Peach, uno dei wrestler più creativi e poliedrici della federazione, che ha già accumulato oltre 80 match all’estero;
  • i titoli italiani di coppia degli Urban Guerrilla, Riot e Tony Callaghan, veri specialisti delle tecniche combinate due contro uno, che raccoglieranno la sfida di due giovani fenomeni del wrestling italiano, i “Ragazzi Prodigio” Akira e Gravity, divenuti grandi beniamini del pubblico per la loro padronanza delle più sbalorditive tecniche volanti e per i loro tuffi spericolati fuori dal ring;
  • e la cintura più ambita di tutte, il titolo italiano dei pesi massimi detenuto dal neo campione Andy Manero, “La Stella del Sabato Sera”. Lottatore carismatico e gran trascinatore del pubblico, Manero dovrà misurarsi con la sfida più difficile della sua carriera: l’imponente leader della Pro Wrestling Malta, Jean De La Valette, un colosso tutto muscoli che si sta imponendo rapidamente come uno dei gladiatori più pericolosi e richiesti nel Vecchio Continente.

Tra gli altri protagonisti, vedremo una stella emergente come Gabriel Bach e altri due lottatori bresciani, “Cronic” Nicola Natali e Ivan “Jesse Jones” Zizioli, per la prima volta in azione davanti al pubblico di casa. Non mancherà un tocco femminile: la fiammeggiante Miss Mary Cooper affronterà la lottatrice più alta d’Europa, “Sua Altezza” Queen Maya, due volte campionessa europea nonché unica atleta italiana ad aver lottato in 4 continenti diversi (Europa, America, Asia e Africa). Arricchirà infine lo spettacolo un’esibizione live del rapper Dotti Offishall.

L’appuntamento con il vulcanico mondo del catch è quindi per sabato 2 dicembre 2017 a Gussago (BS) alle ore 20:30, presso il Palazzetto Polivalente, in via Giulio Bevilacqua. I biglietti per la serata sono disponibili al prezzo speciale di 12 Euro per gli adulti e 8 Euro per i ragazzi fino a 12 anni. Per maggiori informazioni è disponibile il numero 335-1208244.

La Federazione Italiana di Wrestling ICW

La ICW è una delle prime tre realtà in Europa per numero di spettacoli organizzati annualmente in tutto il territorio nazionale. Gli spettacoli della ICW sono adatti a qualsiasi fascia di età poiché la federazione propone un wrestling “sano” che non incoraggia in alcun modo all’utilizzo della violenza e nelle sue esibizioni punta sul gesto atletico e sulla perfezione tecnica delle mosse. Attiva da 17 anni, con 440 eventi organizzati nel nostro Paese, e membro fondatore della Confederazione Europea di Wrestling (www.uewa.eu), la ICW ha lo scopo di diffondere questo spettacolare sport in Italia e per farlo conta su un capillare organismo di preparazione atleti, dislocato nelle palestre di numerose località dello Stivale.

Il Wrestling Tricolore è un movimento in forte crescita che intende offrire agli appassionati del catch americano una controparte di assoluto valore anche nel Belpaese. Come nel calcio gli Azzurri sono tra i più forti al mondo, lo stesso spirito sta portando infatti proprio un gruppo di italiani ad affermarsi nel mondo del wrestling internazionale, con i nostri portacolori che sono già richiestissimi nelle federazioni di tutta Europa, anche in Paesi dove il wrestling esiste da oltre un secolo che ora guardano alla ICW per trovare i nuovi protagonisti dei loro campionati.

La ICW Wrestling a Brescia

La ICW è attiva con un proprio corso ufficiale di wrestling nella palestra New Kinesis in via del Vergnano 89, a Brescia dove i Campioni del futuro vengono allenati sotto la guida attenta degli istruttori della Federazione. Tutti gli appassionati che desiderino avvicinarsi in prima persona al mondo del wrestling possono farlo con un allenamento di prova gratuito contattando il capo istruttore all’indirizzo [email protected] o chiamando il 366-4902094.

Wrestling a Brescia
Wrestling a Brescia

Riepilogo dettagli evento ICW Wrestling del 2 dicembre:

Sabato 2 Dicembre 2017 – Inizio ore 20:30 – Apertura cancelli ore 20:00

Palazzetto Polivalente “C. Corcione” – Via Giulio Bevilacqua – Gussago (BS)

Link Google Maps: http://goo.gl/maps/jDR8n

Biglietti:

I biglietti sono disponibili nelle seguenti tipologie:

Interi: 12,00 Euro

Ridotti (fino a 12 anni): 8,00 Euro

E’ possibile acquistarli anche direttamente la sera stessa dello spettacolo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome