Il libro: Brescia tra passioni e guerre nel racconto di quattro autori

Gli autori del libro sono: Enrico Mirani (Giornale di Brescia), Carlo Simoni (storico), Massimo Tedeschi (Corriere della Sera) e Marcello Zane (Liberedizioni)

0
Marcello Zane e Carlo Simoni allo showroom 39Vantini
Marcello Zane e Carlo Simoni allo showroom 39Vantini

Di passioni e di guerre – fonti storiche e racconti d’autore”. E’ questo il titolo del libro presentato questa sera – dalle 18 – nello showroom 39Vantini di via Vantini, in città. Un volume frutto della collaborazione di quattro autori molto noti nella leonessa: Enrico Mirani (inviato del Giornale di Brescia), Carlo Simoni (storico e a lungo direttore editoriale della Grafo), Massimo Tedeschi (ex responsabile del Corriere della Sera Brescia) e Marcello Zane, presidente della casa editrice Liberedizioni di Brescia.

Di passioni e di guerre. Fonti storiche e racconti d’autore contiene quattro racconti, uno per autore, che partono da un evento realmente accaduto della storia bresciana e – romanzandolo – puntano ad coinvolgere il lettore accompagnandolo per una trentina di pagine ciascuno. I temi scelti sono la Battaglia di Solferino, la visita di una delegazione giapponese a Brescia a fine Ottocento, la storia di un riformatorio bresciano agli inizi del Novecento (il Pio Istituto Derelitti, oggi Liceo Calini) e la prima Guerra Mondiale. Durante la serata sono intervenuti Simoni e Zane, che hanno raccontato i loro scritti.

Il libro, di 180 pagine, è edito da Liberedizioni ed è venduto al prezzo di copertina di 16 euro.

Libro Zane, Tedeschi, Simoni e Mirani

Compra “Brescia tra passioni e guerre nel racconto di quattro autori” su Amazon

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY