Il libro: Brescia tra passioni e guerre nel racconto di quattro autori

Gli autori del libro sono: Enrico Mirani (Giornale di Brescia), Carlo Simoni (storico), Massimo Tedeschi (Corriere della Sera) e Marcello Zane (Liberedizioni)

0
Marcello Zane e Carlo Simoni allo showroom 39Vantini
Marcello Zane e Carlo Simoni allo showroom 39Vantini

Di passioni e di guerre – fonti storiche e racconti d’autore”. E’ questo il titolo del libro presentato questa sera – dalle 18 – nello showroom 39Vantini di via Vantini, in città. Un volume frutto della collaborazione di quattro autori molto noti nella leonessa: Enrico Mirani (inviato del Giornale di Brescia), Carlo Simoni (storico e a lungo direttore editoriale della Grafo), (ex responsabile del Corriere della Sera Brescia) e Marcello Zane, presidente della casa editrice Liberedizioni di Brescia.

Di passioni e di guerre. Fonti storiche e racconti d’autore contiene quattro racconti, uno per autore, che partono da un evento realmente accaduto della storia bresciana e – romanzandolo – puntano ad coinvolgere il lettore accompagnandolo per una trentina di pagine ciascuno. I temi scelti sono la Battaglia di Solferino, la visita di una delegazione giapponese a Brescia a fine Ottocento, la storia di un riformatorio bresciano agli inizi del Novecento (il Pio Istituto Derelitti, oggi Liceo Calini) e la prima Guerra Mondiale. Durante la serata sono intervenuti Simoni e Zane, che hanno raccontato i loro scritti.

Il libro, di 180 pagine, è edito da Liberedizioni ed è venduto al prezzo di copertina di 16 euro.

Libro Zane, Tedeschi, Simoni e Mirani

Compra “Brescia tra passioni e guerre nel racconto di quattro autori” su

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome