Deruba una donna incinta: la fuga finisce con una caviglia rotta

Il giovane aveva preso di mira una donna incinta che si trovava nel negozio Miracle, cercando di rubarle portafoglio e telefono dalla borsa

0
L'obiettivo del ladro erano portafoglio e cellulare
L'obiettivo del ladro erano portafoglio e cellulare

E’ finita male l’avventura criminale di un 23enne maghrebino che ieri mattina, intorno alle 11, ha provato a scippare una donna in via Triumplina, a Brescia. L’aspirante ladro di cellulare, infatti, è finito in ospedale con una caviglia rotta. E all’uscita si è visto consegnare una bella denuncia per furto da parte dei carabinieri.

Il giovane – secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia – aveva preso di mira una donna incinta che si trovava nel negozio Miracle, cercando di rubarle portafoglio e telefono dalla borsa. Ma le grida della donna hanno allertato il servizio di sicurezza e il maghrebino – dopo aver colpito un addetto alla security – si è dato alla fuga, inseguito da alcuni clienti del negozio. La sua fuga è finita a terra, a causa di una rovinosa caduta.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome