Loggia 2018, il centrosinistra vara l’alleanza a sostegno di Del Bono

Mentre il centrodestra discute ed è ben lontano da un accordo, si è riunito oggi il tavolo del centrosinistra che ha iniziato il percorso politico in vista delle elezioni amministrative

3
Sindaco Emilio Del Bono
Emilio Del Bono

Mentre il centrodestra discute ed è ben lontano da un accordo, si è riunito oggi il tavolo dell’alleanza che ha iniziato il percorso politico in vista delle elezioni amministrative del Comune di Brescia previste nella primavera 2018 a sostegno della candidatura a sindaco di Emilio Del Bono.

All’incontro hanno partecipato rappresentanti del Partito Democratico, della lista Civica per Del Bono Sindaco, Brescia per Passione, Al lavoro con Brescia, Federazione dei Verdi, Partito Socialista Italiano e lista Brescia con la gente, Articolo Uno Mdp, unitamente al sindaco Emilio Del Bono. Il Sindaco, informa la nota, incontrerà Sinistra Italiana per verificare la loro disponibilità a partecipare alla coalizione, anche se la nota inviata nelle scorse ore da Luca Trentini lascia poco spazio alle trattative.

Nell’occasione, i leader del centrosinistra – Giorgio De Martin, Francesco Patitucci, Mafalda Gritti, Marco Fenaroli, Salvatore Fierro, Lorenzo Cinquepalmi, Alberto Comizzoli e Paolo Pagani – hanno deciso di costituire un coordinamento programmatico guidato da Roberto Cammarata e Carlo Alberto Romano al quale sono stati indicati i seguenti temi:

  • Ambiente, energia e innovazione.
  • Amministrazione, trasparenza e legalità.
  • Cultura e promozione della città.
  • Istruzione e università.
  • Mobilità.
  • Partecipazione e politiche d’inclusione.
  • Patrimonio e legalità.
  • Programmazione territoriale.
  • Servizi sociali e sanità.

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. Ci siamo: oves et boves et universa pecora, tra poltrone rose per pilastri di partito e strapuntini sdruciti per i falsi civici. Vittoria già in pugno, senza avversari e senza storia. Nelle aree tematiche del porgramma è scritta due volte la parola legalità: lapsus freudiano ?

  2. Solita farsa condita dalle solite liste civiche sempre rivolte a sinistra e pronte ad appoggiare la destra pur di avere poltrone, presidenze, posti di potere. Altro che civismo….

    • Lsite civiche opportuniste e spregiudicate: “Liste Ciniche” come ho già detto e confermo alla luce della costituenda coalizione in appoggio al vincente Del Bono. Con la pasionaria Castelletti già seduta sullla poltrona di Vicesindaco, il compagno Fenaroli riassessore all’invisibilità e, profetizzo una sorpresa, un Assessorato pure alla spugna portavoti Patitucci da Fiumefreddo Bruzio, provincia di Cosenza.

LEAVE A REPLY