Prefettura: nasce il Tavolo di dialogo con l’Islam

Obiettivo dell'accordo è costruire una buona comunicazione con le comunità islamiche e con i fedeli musulmani presenti sul territorio bresciano, rispettando il Patto nazionale stretto dal Ministero dell'Interno

0
Musulmani in preghiera
Musulmani in preghiera

Nasce a Brescia, in Prefettura, un tavolo di dialogo interreligioso con il mondo islamico.

L’obiettivo – lo racconta BresciaOggi – è comunicare con le comunità islamiche presenti sul territorio bresciano. Dalla Prefettura fanno sapere che le intenzioni sono quelle di ottimizzare il dialogo con i fedeli musulmani che vivono in città e provincia, rispettando il Patto nazionale con l’Islam stretto tra Ministero dell’Interno e le associazioni islamiche all’inizio del 2017.

Al Tavolo neocostituito e voluto anche dal prefetto Annunziato Vardè siederanno i rappresentanti provinciali delle quattro associazioni islamiche che hanno firmato il Patto nazionale, il Comune di Brescia, la Diocesi di Brescia, l’Ufficio scolastico provinciale, il Coordinamento dei centri culturali islamici.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome