Rapinò una 89enne in casa: arrestato 22enne di origine algerina

Il fatto risale alla fine di giugno, quando - nelle ore pomeridiane - uno sconosciuto era entrato nell'appartamento di una 89enne intrufolandosi dal balcone

0
Un'anziana disperata
Un'anziana disperata

Il Commissariato Polizia di Desenzano del Garda ha arrestato oggi un 22enne italiano, di origini algerine, residente a Castiglione delle Stiviere (Mantova), dando esecuzione all’ordinanza della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brescia. Il giovane, infatti, è ritenuto responsabile di una rapina commessa ai danni di una donna anziana in località Rivoltella.

Il fatto risale alla fine di giugno, quando – nelle ore pomeridiane – uno sconosciuto era entrato nell’appartamento di una 89enne intrufolandosi dal balcone. Dopo averla minacciata di morte e spinta violentemente a terra, quindi, si era fatto consegnare alcuni anelli che aveva al dito nonchè altri gioielli e denaro custoditi in casa.

La vittima, che in quel momento si trovava sola nell’abitazione, ha subito solo lievi ferite e dopo l’accaduto è riuscita a chiedere aiuto ai famigliari. Le indagini – effettuate attraverso l’analisi del traffico telefonico, l’esame delle immagini di videosorveglianza e alcune testimonianze – hanno consentito di acquisire utili elementi per la ricostruzione dei fatti e far emergere le presunte responsabilità del giovane.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome