Turismo, Desenzano riparte dalle panchine: 500 torneranno a nuovo

Desenzano investe sull'immagine per attrarre sempre più turisti sulle rive del Garda. E lo fa partendo dalle sedute, che non mancano

0
L'assessore ai Lavori pubblici di Desenzano Giovanni Maiolo
L'assessore ai Lavori pubblici di Desenzano Giovanni Maiolo
Desenzano investe sull’immagine per attrarre sempre più turisti sulle rive del Garda. E lo fa partendo dalle panchine, che non mancano.
“Per la prima volta il Comune di Desenzano ha censito tutte le panchine del territorio, che sono 500 – afferma l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Maiolo -, l’amministrazione comunale ha deciso che interverrà  su tutte le panchine nell’arco di  un anno. Ad oggi come primo stralcio stiamo riqualificando le prime 300 – continua l’assessore-, in primavera avremo il secondo stralcio con il cambio delle ultime 200. In più provvederemo a una manutenzione annuale con appositi impregnanti che ne garantiranno la durata nel tempo”.
Questo intervento insieme a quelli sulla segnaletica orizzontale, sui parcheggi di Via Scuole e di via Caporali ex parcheggio Acli  è una prima anticipazione di quello che sarà il progetto “Desenzano decoro” che verrà presentato prima di Natale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome