A 14 anni gioca a nascondere 15 chili di cocaina in cantina

Con probabilità il 14enne veniva sfruttato per nascondere la sostanza illegale. Il giovane è figlio di una coppia di origine albanese ma tranquillamente integrata nella comunità

1
Il consumo di coca è in crescita
Il consumo di cocaina è in crescita

Nascondevano 15 chili di cocaina nella cantina di un’abitazione nel quartiere Fiumicello. Un ragazzino di soli 14 anni e un giovane di 23 sono finiti in manette a seguito di un’indagine per droga condotta dalla Guardia di Finanza.

Il 13 dicembre scorso le Fiamme Gialle sono passate all’azione dopo aver ricevuto una soffiata riguardo al trasferimento di un’elevata quantità di sostanze stupefacenti. La Guardia di Finanza ha così intercettato un’automobile sulla quale viaggiavano il 23enne e il 14enne. Dal controllo dell’auto è emerso un panetto di cocaina di 5 chili.

Con probabilità il 14enne, regolarmente iscritto in un istituto superiore, veniva sfruttato da una banda di spacciatori adulti per nascondere la sostanza illegale. Il giovane, figlio di una coppia di origine albanese ma tranquillamente integrata nella comunità, custodiva infatti nella cantina della propria abitazione altri 8 chili di droga.

I due sono quindi stati arrestati: il 14enne è stato portato al carcere minorile Beccaria di Milano, mentre il secondo è stato condotto a Canton Mombello.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome