Affitta casa all’insaputa dei proprietari: nei guai finto agente immobiliare

La presunta truffa si è consumata on line: l'uomo aveva chiesto 1.500 euro di caparra per un'abitazione di cui non disponeva

0
Truffa on line
Truffa on line

Non era la prima volta, a quanto pare, che il finto agente immobiliare – un 56enne originario di Ragusa e residente a Bergamo – metteva a segno un colpo simile. Ma venerdì pomeriggio gli è andata male, perché ad aspettarlo c’erano anche i carabinieri di Chiari. Che lo hanno arrestato.

L’uomo, infatti, aveva agganciato su internet una 29enne di origine senegalese alla ricerca di un’abitazione in tempi rapidi. Quindi le aveva offerto un appartamento che in realtà era stato messo in vendita dai proprietari (ovviamente ignari dell’accaduto) e si era fatto consegnare subito 1000 euro per bloccarlo. Dando appuntamento alla vittima a Chiari per la consegna di altri 500 euro.

Ma la donna, insospettita dall’atteggiamento dell’uomo, aveva fatto ricerche con Google. Scoprendo che Giuseppe Burrafato era già finito nei guai per una presunta truffa con un copione simile. Così la vittima aveva avvisato i carabinieri, che venerdì pomeriggio – giorno fissato per la consegna del denaro – si sono presentati con lei al centro commerciale Italmark di Chiari.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome