Ladruncolo lancia candeggina contro i clienti di Aumai

Il bilancio è di tre giovane colpiti al volto e altri tre (più un cane) toccati di striscio. Due ventenni sono stati portati al Pronto soccorso

0
Candeggina
Candeggina

Un furtarello per poco non si è trasformato in qualcosa di molto più grave, con ferite permanenti per le vittime. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri al supermercato Aumai di Brescia, in via della Volta. Un giovane ladro, infatti, ha tentato di rubare delle cartine per tabacco, ma è stato scoperto da un dipendente. Quindi si è dato alla fuga e nel parcheggio è stato fermato da tre commessi cinesi, che hanno anche avvisato la Polizia.

Tornato nel market, però – secondo quanto riportato da Bresciaoggi – il ladro si è sottratto dalla presa dei commessi, ha afferrato un flacone di candeggina e lo ha lanciato: il pericoloso liquido è schizzato ovunque colpendo diversi dei presenti.

E’ avvenuto intorno alle 14.30. Il bilancio è di tre  giovane colpiti al volto e altri tre (più un cane) toccati di striscio. Due ventenni sono stati portati al Pronto soccorso, mentre una commessa cinese – presa all’occhio – è stata medicata sul posto dai sanitari. Ma per fortuna nessuno ha subito danni permanenti.

Ad assistere alla scena c’era il padre del ladro, che ha lasciato il proprio numero di cellulare promettendo che avrebbe ripagato i danni. Ma anche lui ha fatto perdere le proprie tracce, finché non è stato raggiunto telefonicamente dalla Polizia. Il figlio ora rischia una denuncia per rapina impropria.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome