Brescia, pm10 troppo alti: giornata di oggi decisiva per il blocco

Per evitare le limitazioni del traffico la giornata di mercoledì 27 dicembre risulterà decisiva

0
Panorama di Brescia
L'aria grigia del panorama di Brescia

Continua ad essere al centro dell’attenzione la situazione dell’aria inquinata a Brescia e provincia. Già nei giorni scorsi, nonostante il vento, si era parlato di attivazione delle limitazioni di primo livello a causa dei livelli troppo alti di pm10, soluzione che era poi stata accantonata.

Il problema si è ripresentato il 26 dicembre: nonostante la pioggia caduta nella giornata di Santo Stefano le centraline hanno rilevato valori decisamente sopra la norma. In particolare – come riporta il Giornale di Brescia – la centralina del Broletto ha registrato 77 microgrammi per metro cubo di sostanze inquinanti, quella del Villaggio Sereno 74, quella di Odolo 68, quella di Rezzato 70 e quella di Sarezzo 51.

Per evitare l’attivazione delle limitazioni “allerta 1” (quella che vieta la circolazione ai veicoli più inquinanti) la giornata di oggi, mercoledì 27 dicembre, risulterà decisiva anche se, nonostante le precipitazioni, le sensazioni non sono positive e sembra si vada verso il blocco.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY