La bresciana Arianna Romano in mostra a Roma per il Ginko Art Award 2017

Come previsto dal premio sono stati selezionati accuratamente da una giuria di specializzati nel settore, gli artisti che rappresenteranno le “categorie” di Pittura, Illustrazione, Fotografia e Scultura

0
Ginko Art Award 2017 - foto da ufficio stampa
Ginko Art Award 2017 - foto da ufficio stampa

Anche quest’anno il concorso Ginko Art Award ha visto la partecipazione di numerosi artisti emergenti del panorama nazionale e internazionale. Come previsto dal premio sono stati selezionati accuratamente da una giuria di specializzati nel settore, gli artisti che rappresenteranno le “categorie” di Pittura, Illustrazione, Fotografia e Scultura.
Arianna M. Romano, classe 1982, bresciana, autrice, illustratrice ed “esploratrice di nuvole”, è l’artista selezionata per la categoria dell’ Illustrazione, che inaugura il secondo step di questo premio.

Le illustrazioni di Arianna sono come piccole e caleidoscopiche impronte della psiche. Figure immaginifiche e provenienti da remoti strati dell’inconscio ma anche figlie del caso, prendono forma e voce, attraverso il disegno e l’uso della parola che racconta: “La piacevolezza dell’equilibrio dei colori e dei giochi dell’acqua sulla carta si unisce alla poesia di stralci di pensieri, come una sorta di ‘cartolina dalla psiche’. Trentacinque tavole compongono questo viaggio nell’inconscio evocando la libertà scardinata della pittura infantile, le analisi psicologiche del Test di Rorschach, fermando poi sulla carta in realtà un’ impronta precisa, una breve traccia della psiche umana.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome