Sgombero hotel Alabarda occupato, Diritti per tutti promette battaglia

Oltre sessanta di persone, tra cui 13 bambini e bambine, rischiano di finire per strada, informa una nota dell'associazione

1
Diritto alla casa, uno striscione
Diritto alla casa, uno striscione

Le autorità cittadine hanno annunciato lo sgombero dell’Albergo Alabarda occupato di via Labirinto 6 (in fondo a via Dalmazia) dal maggio 2015. Oltre sessanta di persone, tra cui 13 bambini e bambine, rischiano di finire per strada, informa una nota dell’associazione Diritti per tutti, che promette battaglia.

Giovedì 28 dicembre alle ore 15 davanti alla Prefettura di Brescia in Piazza Duomo (piazza Paolo VI) si terrà una manifestazione di protesta organizzata dall’Associazione “in cui si rivendicheranno soluzioni alternative dignitose per tutti”. Durante l’incontro sarà anche spiegato quali azioni gli antagonisti metteranno in campo “in caso non verranno date risposte positive ai bisogni delle persone attualmente occupanti per necessità”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. L’autotassazione degli iscritti alla cgil e dei sindacalisti, come sempre quando si tratta di tirare fuori soldi a chi si dichiara solidale, non parte. Occupare la curia nemmeno. Questi sono i soggetti che continuano ad imporre a parole l’accoglienza e la solidarietà. Perchè non li coinvolgete? Tutte chiacchiere, come sempre?

LEAVE A REPLY