Volley, la Millenium chiude l’anno con la settima vittoria consecutiva

Nonostante l'assenza di Villani, le Leonesse si compattano e portano a casa 3 punti con una prestazione che denota solidità e maturità. In una gara combattutissima Biava è top scorer con 20 punti

2
Entusiasmo alle stelle a fine partita con l'abbraccio fra le ragazze gli allenatori (Foto Stefano Ferrari, inviata da Millenium)
Entusiasmo alle stelle a fine partita con l'abbraccio fra le ragazze gli allenatori (Foto Stefano Ferrari, inviata da Millenium)

Dovendo rinunciare a Villani, a riposo per qualche giorno per un affaticamento, la squadra non rifugge dai propri doveri, ognuna si prende la propria fetta di responsabilità e la Savallese ingaggia un’autentica gara di nervi con la Conad. Le due squadre hanno difeso tantissimo e prodotto una bella pallavolo se non altro per la grinta e la tensione palpabile. Da un lato Ravenna aveva un disperato bisogno di almeno un punto per accedere alla Coppa Italia, che non è arrivato, quindi all’ottavo posto si conferma Collegno che andrà alla final-eight. Dall’altro Brescia con la voglia di confermare il trend positivo di vittorie (7 di fila, 12 risultati utili di fila) e scalare la classifica: agguantato il sesto posto ai danni di Soverato, la prima piazza resta a +5 con solo 1 vittoria di differenza rispetto a Millenium, a testimonianza della bellezza e difficoltà di questo campionato. E’ così delineato anche l’abbinamento di Coppa Italia: la Savallese giocherà mercoledì 24 gennaio alle 20.30 a Chieri.

Tornando alla gara giocata, non può che esserci entusiasmo in casa Millenium, dove la squadra ha dimostrato unione sul campo. Parlangeli solita garanzia nelle retrovie, Prandi fa girare i suoi attaccanti di palla alta che rispondono tutti “presente” a cominciare da Biava, chiamata a sostituire il bomber Villani, regala un match da top scorer con 20 punti, Dailey e Decortes ne fanno 16 a testa. Guidi e Veglia si fanno valere al centro, quest’ultima con 6 muri totali.

Coach Mazzola schiera per la Savallese Prandi in regia opposta a Decortes, Biava e Dailey bande, Veglia e Guidi al centro, Parlangeli libero.
Rispondono le locali con Scacchetti al palleggio, Kajalina opposto, Menghi e Torcolacci centrali, Bacchi e D’odorico bande, Paris libero.

Primo set che si apre in netto favore delle locali, che partono forte mettendo alle corde le bresciane 5-1 e poi 7-2. La Conad ha in controllo il gioco e continua a volare 15-8. Mazzola chiama il tempo e striglia le sue, vuole sistemare la battuta e il tempo a muro. La formula magica è vincente: la Savallese punge dai 9 metri e va forte a muro, in difesa non cade più nulla, le padrone di casa sono in bambola e comincia una parziale pazzesco di 1 a 17 per il 16-25.

Nel secondo parziale le ravennate ripartono forte, passando dal 4-2 all’11-7 con Bacchi. La Savellese riesce comunque a rimanere attaccata al risultato (12-11) con le unghie, fino a impattare sul 16 pari. Da qui spicca il volo e si porta sul 17-19; ma la Conad non si dà per vinta e riporta tutto in equilibrio a quota 21 e poi a 22.  Norgini entra in battuta e mette in difficoltà le romagnole in ricezione e, con un break di 0-3, il parziale viene chiuso nuovamente della Savallese per 22-25.

Nel terzo set la Teodora perde lo sprint dei primi due, ed è Millenium, a scappare 3-6. Ma l’Olimpia Teodora realizza un break di 4-0 che le permette di passare in vantaggio per 7-6, un colpo di Biava regala però subito il pareggio a Brescia (7-7) e propizia il nuova vantaggio 7-10 fino al 15-18. A questo punto la Conad Olimpia recupera e impatta sul 18 pari; Prandi e compagne si allontanano di nuovo, ma le ragazze di Angelini le riescono a passare avanti per 23-22, fino ad avere la meglio per 25-23.

L’inizio del quarto parziale prosegue sulla scia dell’equilibrio, poi le ospiti prendono il largo e allungano sull’11-14 e sul 14-17. Le romagnole si rifanno sotto e arrivano fin sul 17-18 e 21-22. Ma Prandi e compagne restano compatte, difendono e rigiocano con lucidità nonostante il grande dispendio di energie, e chiudono con un ace di Biava 21-25.

Conda Olimpia Teodora Ravenna – Savallese Millenium Brescia 1-3 (16-25 22-25 25-23 21-25)

Conda Olimpia Teodora Ravenna: Torcolacci 8, Scacchetti 1, Bacchi 15, Menghi 10, Kajalina 15, D’Odorico 1, Paris (L), Aluigi 6. Non entrate: Vallicelli, Ceroni, Drapelli, Neriotti, Panetoni (L). Allenatore: Angelini.
Savallese Millenium Brescia: Biava 20, Guidi 7, Prandi, Dailey 16, Veglia 12, Decortes 16, Parlangeli (L), Norgini, Canton. Non entrate: Villani, Vilponen, Angelini, Bortolot. Allenatore: Mazzola.
ARBITRI: Toni, Selmi. NOTE – Durata set: 22′, 27′, 28′, 26′ ; Tot: 103′.

RISULTATI

Club Italia Crai-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-0 (25-21, 25-19, 25-16)
Volley Soverato-Fenera Chieri 1-3 (18-25, 25-23, 19-25, 19-25)
Golem Olbia-Ubi Banca San Bernardo Cuneo 0-3 (15-25, 22-25, 19-25)
Golden Tulip Volalto Caserta-Battistelli S.G. Marignano 0-3 (18-25, 19-25, 14-25)
Barricalla Collegno-Sigel Marsala 3-1 (25-23, 20-25, 25-22, 25-20)
Conad Olimpia Teodora Ravenna-Savallese Millenium Brescia 1-3 (16-25, 22-25, 25-23, 21-25)
Lpm Bam Mondovi’-Zambelli Orvieto 3-0 (27-25, 25-15, 25-21)
Bartoccini Gioiellerie Perugia-P2p Givova Baronissi 0-3 (19-25, 16-25, 24-26)

PROSSIMO TURNO

06-01-2018 17:00
Lpm Bam Mondovi’ – Sigel Marsala
Club Italia Crai – Bartoccini Gioiellerie Perugia (07-01-2018 17:00)
Savallese Millenium Brescia – P2p Givova Baronissi
Conad Olimpia Teodora Ravenna – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio
Battistelli S.G. Marignano – Zambelli Orvieto
Golem Olbia – Fenera Chieri
Ubi Banca San Bernardo Cuneo – Delta Informatica Trentino
Barricalla Collegno – Volley Soverato
Riposa: Golden Tulip Volalto Caserta

CLASSIFICA

17a Giornata Andata 30-12-2017 – Samsung Galaxy Volley Cup A2
Ubi Banca San Bernardo Cuneo 38; Lpm Bam Mondovi’ 37; Fenera Chieri 36; Battistelli S.G. Marignano 35; Delta Informatica Trentino 34; Savallese Millenium Brescia 33; Volley Soverato 32; Barricalla Collegno 26; Conad Olimpia Teodora Ravenna 25; Zambelli Orvieto 21; Club Italia Crai 21; P2p Givova Baronissi 19; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 16; Bartoccini Gioiellerie Perugia 13; Golem Olbia 9; Sigel Marsala 7; Golden Tulip Volalto Caserta 6.

Comments

comments

2 COMMENTS

Rispondi a Savallese, i numeri del girone d’andata - Volley Millenium Cancel reply