Caffaro, Cominelli (PD): bene il rinnovo di Moreni entro la fine della legislatura

Per la deputata del PD il rinnovo del Commissario straordinario Moreni prima della fine della legislatura è un passo importante per Brescia

1

“Finalmente il rinnovo della carica al Commissiario straordinario della Caffaro a Roberto Moreni è cosa fatta. Ora che la maggior parte delle questioni burocratiche è stata superata – manca solo il passaggio alla Corte dei Conti che deve risolversi entro un mese –  e anche il Ministro Padoan ha posto la sua firma al rinnovo del mandato si proceda celermente alla ripresa di tutte le attività che in questi mesi di stallo erano state bloccate e si riparta con le procedure per la bonifica del sito della Caffaro di Brescia”, è il commento della la deputata del PD Miriam Cominelli, che in questi mesi, attraverso interrogazioni e attività parlamentare aveva denunciato il grave ritardo al rinnovo della carica del Commissario straordinario della Caffaro.

“Ora che la legislatura sia avvia al termine”, prosegue Cominelli, “da parlamentare bresciana non posso che essere lieta per aver dato il mio contributo affinché una questione di grandissima importanza per in nostro territorio non rimanesse irrisolta e impantanata nella stasi che inevitabilmente si crea al cambio di un Governo”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Il problema non è la riconferma del fedelissimo scudiero Moreni, ma l’utilizzo dei Fondi stanziati dalla Finanziaria 2017 che sono “fondi a scadenza” europei, quindi 30 milioni di euro che la multinazionale americana vincitrice della gara d’appalto non ha ancora fatto sapere nè deciso complessivamente come andrebbero utilizzati se non per una minima tranche già aggiudicata ad oggi (120 mila euro) con un ribasso di ben il 50%. Attenzione agli sviluppi della vicenda…

LEAVE A REPLY