Truffatore seriale rende la caparra rubata e torna libero

Fingendosi un agente immobiliare, il 55enne siciliano aveva promesso in affitto un appartamento all'insaputa dei proprietari e si era fatto consegnare la caparra

0
Truffa on line
Truffa on line

Era finito su tutti i giornali per l’ennesima truffa. Fingendosi un agente immobiliare, aveva promesso in affitto un appartamento all’insaputa dei proprietari e si era fatto consegnare la caparra: ben 1.500 euro. Una truffa consumata on line fino all’ultimo giorno.

La vittima, un’infermiera 29enne di Chiari, si era presentata al secondo appuntamento – nel piazzale dell’Italmark di Chiari – accompagnata dalle forze dell’ordine e Giuseppe Burrafato era finito nuovamente nei guai.

Ma a processo – secondo quanto riferito dall’edizione odierna del Giornale di Brescia – il 55enne di origini siciliane ha deciso di restituire i soldi alla vittima e il giudice l’ha premiato con una sentenza di non luogo a procedere, applicando l’articolo 162 ter del codice penale. Ora la speranza è che l’uomo, nei guai per ipotesi di reati simili consumate in altre province, abbia imparato la lezione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY