Arresto molestatore ghanese, Bordonali: sicurezza problema attuale

L'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione ha commentato così l'operazione dei vigili di Brescia

0
Assessore alla Protezione Civile di Regione Lombardia
Simona Bordonali
“Ringrazio gli agenti della Polizia locale di Brescia che martedì hanno arrestato un clandestino ghanese di 32 anni senza fissa dimora, che da tempo nella zona di via San Faustino e dell’Università molestava le passanti. Su questa persona, pregiudicata, gravavano già numerosi provvedimenti di espulsione, mai ottemperati. Non è possibile che girasse ancora liberamente per la nostra città. Le espulsioni non devono solo essere notificate. Un Governo serio deve eseguire i rimpatri. Questa vicenda dimostra ancora una volta come l’immigrazione di massa sia un problema per la sicurezza, soprattutto a Brescia“. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, commentando l’arresto effettuato dalla Polizia locale di Brescia

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY