Bassa, marocchino in fuga con l’auto senza assicurazione

In attesa di rintracciarlo, l'auto è stata sequestrata e affidata al proprietario in veste di custode giudiziario con l'obbligo di non muoverla

0
Controlli dei carabinieri
Controlli dei carabinieri

Un’altra fuga rocambolesca, nelle scorse ore, lungo le strade bresciane. Protagonista della folle corsa un marocchino clandestino che da giorni era tenuto d’occhio dai carabinieri della stazione di Carpenedolo.

L’uomo, un 38enne, è stato intercettato dai militari alla guida della sua vecchia Audi del fratello, priva di assicurazione e per questo già sottoposta a fermo amministrativo. Ma alla vista dei militari si è dato alla fuga percorrendo le strade di Carpenedolo, Castiglione delle Stiviere e Montichiari. Fino a quanto, sapendo di non avere speranze, ha arrestato improvvisamente l’auto e si è dato alla fuga a piedi per i campi.

L’uomo ha fatto perdere le proprie tracce. In attesa di rintracciarlo, l’auto è stata sequestrata e affidata al proprietario in veste di custode giudiziario con l’obbligo di non muoverla.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome