Mantova, 57enne ucciso a colpi di pistola in pieno giorno

Tallarico faceva il commerciante di abbigliamento a Roverbella, ma era nativo di Luzzara e in passato aveva gestito delle attività sul lago di Garda

0
Il nucleo investigazioni scientifiche dei Carabinieri
Il nucleo investigazioni scientifiche dei Carabinieri

Brutale assassinio, nella mattinata di oggi, a Mantova, lungo il ponte di San Giorgio (a pochi metri dal centro e dal castello). Il 57enne Sandro Tallarico, infatti, è stato ucciso a colpi di pistola. Inizialmente si era parlato di un coltello che lo aveva ferito a morte. Ma ben presto il quadro è diventato più preoccupante. Almeno tre i colpi sparati dall’anonimo assassino: uno ha colpito la vittima al cuore e l’ha uccisa.

Tallarico faceva il commerciante di abbigliamento a Roverbella, ma era nativo di Luzzara (in Emilia Romagna) e in passato aveva gestito delle attività sul lago di Garda. Il fratello, Paolo Tallarico, è titolare dello storico negozio di cappelli in piazza Marconi, sempre a Mantova.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome