Regionali, Forza Italia rinvia la decisione sui candidati

L'obiettivo è stemperare il clima in vista della decisione finale, che - stando alle indiscrezioni - potrebbe creare nuovi mal di pancia in alcune componenti del partito (a partire da quella di Romele)

0
Alessandro Mattinzoli
Alessandro Mattinzoli

La notte dei lunghi coltelli, in Forza Italia, è stata rinviata. Dopo le polemiche sulla candidatura di Paola Vilardi e il giallo del sondaggio con committente “anonimo”, infatti, i vertici provinciali del partito hanno deciso di rinviare il direttivo fissato per giovedì sera, in cui gli azzurri avrebbero dovuto decidere i candidati alle prossime elezioni regionali.

“Il direttivo provinciale convocato per giovedì 18 gennaio alle 20.30 è rinviato. Questo per permettere alla commissione incaricata di svolgere al meglio e in un contesto sereno le ultime valutazioni a tutela di un progetto che al meglio rappresenti l’interesse di Forza Italia”, si legge nella nota inviata ai componenti dell’organismo da Alessandro Mattinzoli.

Insomma: l’obiettivo è stemperare il clima in vista della decisione finale, che – stando alle indiscrezioni – potrebbe creare nuovi mal di pancia in alcune componenti del partito (a partire da quella di Romele).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome