Regionali, Forza Italia rinvia la decisione sui candidati

L'obiettivo è stemperare il clima in vista della decisione finale, che - stando alle indiscrezioni - potrebbe creare nuovi mal di pancia in alcune componenti del partito (a partire da quella di Romele)

0
Alessandro Mattinzoli
Alessandro Mattinzoli

La notte dei lunghi coltelli, in Forza Italia, è stata rinviata. Dopo le polemiche sulla candidatura di Paola Vilardi e il giallo del sondaggio con committente “anonimo”, infatti, i vertici provinciali del partito hanno deciso di rinviare il direttivo fissato per giovedì sera, in cui gli azzurri avrebbero dovuto decidere i candidati alle prossime elezioni regionali.

“Il direttivo provinciale convocato per giovedì 18 gennaio alle 20.30 è rinviato. Questo per permettere alla commissione incaricata di svolgere al meglio e in un contesto sereno le ultime valutazioni a tutela di un progetto che al meglio rappresenti l’interesse di Forza Italia”, si legge nella nota inviata ai componenti dell’organismo da Alessandro Mattinzoli.

Insomma: l’obiettivo è stemperare il clima in vista della decisione finale, che – stando alle indiscrezioni – potrebbe creare nuovi mal di pancia in alcune componenti del partito (a partire da quella di Romele).

Comments

comments

LEAVE A REPLY