Lago d’Iseo, dopo Christo arriva un nuovo artista

Dopo The Floating Piers di Christo, il Lago d'Iseo è pronto ad accogliere nuove installazioni artistiche

0
L'opera Support di Lorenzo Quinn
L'opera Support di Lorenzo Quinn

Dopo il grande successo di The Floating Piers di Christo, un altro artista ha pensato al Lago d’Iseo come luogo ideale per trasmettere la propria arte. Potrebbe ora essere lo scultore Lorenzo Quinn ad approdare sul Lago d’Iseo.

Un progetto dell’artista, noto per le mani che sorgono dall’acqua del Canal Grande di Venezia per sorreggere un palazzo storico (l’opera s’intitola Support), sarebbe infatti stato proposto all’attenzione del sindaco di Sulzano Paola Pezzotti.

Secondo quanto riferisce il Giornale di Brescia, l’opera di Lorenzo Quinn si potrebbe chiamare “You are the world” e apparirebbe come un’installazione in acciaio che affiora dall’acqua.

Non vi è ancora nessuna conferma alla proposta, ma certamente sarebbe un’altra bella occasione turistica e non solo per il Lago d’Iseo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome