Luca Bonafini, l’ex monaco bio, approda alla corte di Rai 2

Bonafini è il nuovo "tutor" della trasmissione Detto Fatto di Rai Due, condotta da Caterina Balivo.Lo Speziale sarà presente in trasmissione per la prima volta Martedì 23 gennaio, dalle 14, per condividere i consigli di benessere

1
Luca Bonafini, lo Speziale
Luca Bonafini, lo Speziale

E’ una parabola davvero singolare quella di Luca Bonafini. Fino a pochi anni fa, infatti, faceva il monaco in un convento dell’Agropontino. Lasciata la tonaca, quindi, il giovane ha deciso di trasferirsi a Brescia per aprire – in pieno centro – una bottega di “prelibatezze, prodotti monastici e naturali” (“dedicata ai raffinati, ai golosi, ai curiosi, ai romantici”): Lo Speziale (www.lospeziale.bio). Pochi mesi fa la sua storia è diventata di dominio pubblico grazie a Bresciaoggi, ma ora si appresta a fare un nuovo salto.

Luca Bonafini, infatti, è il nuovo “tutor” della trasmissione Detto Fatto di Rai Due, condotta da Caterina Balivo.Lo Speziale sarà presente in trasmissione per la prima volta Martedì 23 gennaio, dalle 14, per condividere i consigli di benessere e le ricette monastiche che ogni giorno propone ai bresciani nella sua attività di via Antiche Mura.

UNO DEI VIDEO PUBBLICATI SU FACEBOOK DA LUCA BONAFINI

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Almeno questo ha avuto il coraggio di uscire allo scoperto e non si è nascosto dentro le alte e solide mura del clero, sistema che garantisce la pagnotta a vita, libertà assoluta di fare tutto quello che si vuole senza nessuno che ti controlla, possibilità di spendere soldi non tuoi, rispetto della maggior parte della gente distratta e ormai sottomessa ad una serie di regole sbagliate inventate e di balle imposte che sono diventate dna di un popolo.

LEAVE A REPLY