Truffatori in azione: si spacciano per rappresentanti dell’Anffas

Alcuni truffatori si starebbero aggirando per le strade di Desenzano del Garda chiedendo contributi a nome dell'associazione con la scusa di dover acquistare un pullmino

0
Truffatore in azione
Truffatore in azione

Ancora truffatori in azione nel Bresciano. Secondo quanto informa Franco Bernardi, direttore servizi dell’Anffas di Desenzano, alcuni truffatori si starebbero aggirando per le strade dle Comune gardesano chiedendo contributi a nome dell’associazione (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e Relazionale) con la scusa di dover acquistare un pullmino.

La segnalazione sarebbe arrivata da alcuni cittadini, contattati dai malviventi. “Invitiamo  a non consegnare denaro a nessuno e, nel caso vengano fatte tali richieste, di avvisare le autorità di polizia – scrivono dall’associazione –  Le offerte all’ANFFAS possono essere fatte direttamente presso la nostra sede o tramite bonifico sul nostro conto corrente (richiedibile telefonicamente o reperibile via internet sul sito www.anffasdesenzano.it)”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome