Banca Valsabbina, giovedì l’assemblea dei soci ribelli

L'incontro è fissato per le 20.30 nell'auditorium comunale di via Quarena: tra i temi caldi quello della democrazia interna, del valore delle azioni e dei conti della banca

0
Il tavolo dei relatori dell'assemblea del Comitato soci Valsabbina. Da sinistra il commercialista Aurelio Bizioli, l'avvocato Francesca Uggeri, l'avvocato Giorgio Paris e il consulente d'impresa Alberto Campana, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it
Il tavolo dei relatori dell'assemblea del Comitato soci Valsabbina. Da sinistra il commercialista Aurelio Bizioli, l'avvocato Francesca Uggeri, l'avvocato Giorgio Paris e il consulente d'impresa Alberto Campana, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it

Appuntamento domani, giovedì 1 febbraio, a Gavardo per i soci delusi di Banca Valsabbina. Il comitato guidato da e Giorgio Paris, infatti, ha deciso di chiamare a raccolta tutti i piccoli azionisti dell’istituto di credito per decidere le future azioni in vista della prossima assemblea dell’istituto (fissata per la primavera) in cui si dovranno eleggere alcuni membri del cda e del collegio revisori.

L’incontro è fissato per le 20.30 nell’auditorium comunale di via Quarena: tra i temi caldi quello della democrazia interna, del valore delle azioni e dei conti della banca.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome