Il Brescia di Cellino batte Parma e torna a respirare

0
Brescia Parma, foto da sito ufficiale Brescia Calcio
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenni Generale – Il Brescia al Rigamonti affonda per 2-1 i ducali e ottiene 3 punti preziosi per la classifica.

Inizia in avanti il Brescia, che al 7’ impegna Frattali con Embalo, rientrato a Brescia dopo l’esperienza a Palermo, ma il colpo di testa su cross di Bisoli è troppo debole. Subito dopo proprio Bisoli con un tiro-cross cerca di sorprendere l’estremo difensore parmense, ma senza risultato. Al 19’ per il Parma è Da Cruz che prova a superare Minelli, ma solo davanti al portiere non riesce a trovare il gol del vantaggio. Al 23’ illusione del gol per il Brescia con Torregrossa, ma l’arbitro segnala la posizione di fuorigioco. Qualche minuto dopo è sempre Torregrossa ad impegnare Frattali, che si deve tuffare per neutralizzare il colpo di testa. I tentativi dell’attaccante bresciano, fresco di riscatto dal Verona, vanno a buon fine a pochi minuti dalla fine del primo tempo quando, su assist di Curcio, il nr 7 delle Rondinelle riesce ad insaccare.

Al 13’ del secondo tempo Ceravolo pareggia i conti su un assist di Da Cruz, nato da un’azione di contropiede del Parma. Solamente 6 minuti dopo è di nuovo Torregrossa che segna un gol strepitoso: stop di petto al limite dell’area e tiro a volo all’incrocio dei pali.

Al 36’ Minelli è decisivo nel negare il gol del pareggio prima a Di Gaudio, poi a Scavone. A pochi minuti dalla fine il nuovo acquisto Okwonkwo costringe Frattali ad una miracolosa parata con un destro a giro molto pericoloso.

BRESCIA-PARMA  2-1

 

Marcatori: Torregrossa al 38′ p.t., Ceravolo al 13′ s.t., Torregrossa al 19′ s.t.

BRESCIA (4-2-3-1) Minelli, Coppolaro, Somma, Gastaldello, Curcio; Tonali, Martinelli; Embalo (39′ s.t. Meccariello), Bisoli, Torregrossa; Caracciolo (10′ s.t. Okwonkwo). All.: Boscaglia. A disp.: Pelagotti, Ndoj, Cortesi, Spalek, Furlan, Longhi, Cancellotti.

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo (32′ s.t. Scozzarella); Munari, Vacca (10′ s.t. Ceravolo), Scavone; Insigne (28′ s.t. Baraye), Da Cruz, Di Gaudio. All.: D’Aversa. A disp.: Nardi, Di Cesare, Mazzocchi, Frediani, Anastasio, Barillà, Siligardi, Sierralta, Dezi.

Arbitro: Sig. Aureliano di Bologna.
Angoli 9-4.
Ammoniti: Vacca (P), Tonali (B), Gastaldello (B), Gazzola (P), Somma (B), Da Cruz (P).

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY