Il Brescia di Cellino batte Parma e torna a respirare

0
Brescia Parma, foto da sito ufficiale Brescia Calcio
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenni Generale – Il Brescia al Rigamonti affonda per 2-1 i ducali e ottiene 3 punti preziosi per la classifica.

Inizia in avanti il Brescia, che al 7’ impegna Frattali con Embalo, rientrato a Brescia dopo l’esperienza a Palermo, ma il colpo di testa su cross di Bisoli è troppo debole. Subito dopo proprio Bisoli con un tiro-cross cerca di sorprendere l’estremo difensore parmense, ma senza risultato. Al 19’ per il Parma è Da Cruz che prova a superare Minelli, ma solo davanti al portiere non riesce a trovare il gol del vantaggio. Al 23’ illusione del gol per il Brescia con Torregrossa, ma l’arbitro segnala la posizione di fuorigioco. Qualche minuto dopo è sempre Torregrossa ad impegnare Frattali, che si deve tuffare per neutralizzare il colpo di testa. I tentativi dell’attaccante bresciano, fresco di riscatto dal Verona, vanno a buon fine a pochi minuti dalla fine del primo tempo quando, su assist di Curcio, il nr 7 delle Rondinelle riesce ad insaccare.

Al 13’ del secondo tempo Ceravolo pareggia i conti su un assist di Da Cruz, nato da un’azione di contropiede del Parma. Solamente 6 minuti dopo è di nuovo Torregrossa che segna un gol strepitoso: stop di petto al limite dell’area e tiro a volo all’incrocio dei pali.

Al 36’ Minelli è decisivo nel negare il gol del pareggio prima a Di Gaudio, poi a Scavone. A pochi minuti dalla fine il nuovo acquisto Okwonkwo costringe Frattali ad una miracolosa parata con un destro a giro molto pericoloso.

BRESCIA-PARMA  2-1

 

Marcatori: Torregrossa al 38′ p.t., Ceravolo al 13′ s.t., Torregrossa al 19′ s.t.

BRESCIA (4-2-3-1) Minelli, Coppolaro, Somma, Gastaldello, Curcio; Tonali, Martinelli; Embalo (39′ s.t. Meccariello), Bisoli, Torregrossa; Caracciolo (10′ s.t. Okwonkwo). All.: Boscaglia. A disp.: Pelagotti, Ndoj, Cortesi, Spalek, Furlan, Longhi, Cancellotti.

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo (32′ s.t. Scozzarella); Munari, Vacca (10′ s.t. Ceravolo), Scavone; Insigne (28′ s.t. Baraye), Da Cruz, Di Gaudio. All.: D’Aversa. A disp.: Nardi, Di Cesare, Mazzocchi, Frediani, Anastasio, Barillà, Siligardi, Sierralta, Dezi.

Arbitro: Sig. Aureliano di Bologna.
Angoli 9-4.
Ammoniti: Vacca (P), Tonali (B), Gastaldello (B), Gazzola (P), Somma (B), Da Cruz (P).

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome