Come scegliere il giusto estrattore

0
Estrattore di succo
Estrattore di succo

Per chi ha intenzione di acquistare un estrattore di succo, è bene riuscire a valutare con attenzione tutte le caratteristiche che lo rendono ideale per ogni utilizzo. Se si sceglie con poca cura quale acquistare, non è detto che si potrà realizzare un ottimo estratto con gli ingredienti scelti.

Questa tipologia di elettrodomestico, ha un range di prezzo molto vario. Infatti, le sue caratteristiche, la marca del produttore, la capacità del boccale e il numero di accessori possono influire in maniera significativa sul prezzo finale del suo acquisto.

Scegliere una macchina con un buon motore

Gli estrattori sono utili sia per produrre estratti di frutta che di verdura, per non rovinare il motore è bene che quest’ultimo sia di una buona potenza. Gli elettrodomestici di questa categoria che hanno un valore nominale di bassa potenza, possono essere utili solo con la frutta e con verdure tagliate in piccole parti. Se si sceglie di centrifugare verdure intere o frutti come le nocciole o gli ananas è bene scegliere un estrattore con un motore molto potente.

Quando si decide di introdurre degli alimenti in una macchina a bassa potenza, il numero di giri si potrebbe ridurre drasticamente e in alcuni casi anche fermare. Per non avere problemi, è bene cercare un elettrodomestico che non si fermi e con un motore che sostenga la velocità della lama mentre si centrifuga.

L’estrattore deve produrre pochi scarti

L’estrattore che si sceglie, deve espellere poca polpa nel recipiente degli scarti.

È opportuno verificare che lo scarto presente al termine della estrazione sia poco, poiché maggiore sarà lo scarto al suo interno minore sarà la percentuale di estratto che si potrà bere. Gli estrattori che producono molta polpa nel cestello degli scarti, purtroppo non sono una buona scelta per la propria abitazione. Inoltre, dovrai spesso pulire la macchina per continuare le operazioni di estrazione.

Scegliere un estrattore facile da pulire

Maggiori sono i pezzi che compongono un estrattore, maggiore saranno i problemi che si avranno ogni volta che si dovrà pulire l’estrattore. Inoltre, se le parti che compongono un estrattore sono di difficile pulizia, questo sarà un fattore che porterà le operazioni di pulitura ad essere complicate. Per fare una buona scelta, è bene preferire degli estrattori che siano composti da pochi elementi e che siano di facile pulizia.

Per chi è alla ricerca di un estrattore di succo valido e che possa durare per molti anni, seguendo queste semplici indicazioni potrà fare una cernita tra tutte le proposte presenti sul mercato. Una volta acquistato, potrà fornire per molti anni estratti di verdura e frutta di qualità e ricchi di vitamine e minerali. Un ottimo aiuto, per la salute delle persone che sono interessate a dare una svolta al proprio stile di vita.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome