Stazione e Carmine al setaccio dei vigili: nella rete nove ubriachi e un pusher

Sono state portate al Comando di via Donegani 17 persone prive di documenti, nove uomini sono stati segnalati per accattonaggio e ubriachezza molesta e sono stati emessi 54 verbali per violazioni al codice della strada

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia

Dalle 14 alle 19 di mercoledì 7 febbraio la Polizia Locale ha pattugliato il quartiere del Carmine e della stazione ferroviaria, avvalendosi anche dell’unità cinofila e della squadra commerciale. Un’operazione che segue di pochi giorni quella coordinata dalla prefettura e il video denuncia di Facebook che ha fatto discutere.

Sono state portate al Comando di via Donegani 17 persone prive di documenti, nove uomini sono stati segnalati per accattonaggio e ubriachezza molesta e sono stati emessi 54 verbali per violazioni al codice della strada. Ammontano a quattro i verbali emessi per violazioni alle norme commerciali mentre il gestore di un locale è stato sanzionato perché somministrava bevande alcoliche senza autorizzazione.

Gli uomini della Polizia Locale hanno arrestato inoltre un nigeriano di 29 anni per detenzione e spaccio di droga. L’arresto è avvenuto in via XX Settembre dove il ventinovenne, pregiudicato e già fermato mercoledì 31 gennaio per lo stesso reato, si aggirava con fare circospetto, maneggiando alcuni sacchetti. Il nigeriano aveva con sé 13 “palline” e 15 barrette di droga, per un totale di 54 grammi di hashish, tre telefonini e 50 euro in contanti. All’uomo, arrestato la scorsa settimana, era stata imposta dal Tribunale la misura cautelare di divieto di dimora a Brescia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY