Crema antiacne ritirata “per problemi di stabilità”

La Società Pierre Fabre ha comunicato che sta per procedere al ritiro precauzionale e volontario dal mercato di cinque lotti di una crema anti acne

0
Il cassetto dei medicinali di una farmacia di Brescia
Il cassetto dei medicinali di una farmacia di Brescia

La Società Pierre Fabre ha comunicato che sta per procedere al ritiro precauzionale e volontario dal mercato di cinque lotti di una crema anti acne. Nello specifico si tratta dei lotti G00001 09/2018 (confezione in vendita), G00002 05/2019 (confezione in vendita), G00004 03/2020 (confezione in vendita), G00001 09/2018 (campione medico) e G00004 03/2020 (campione medico) della specialità medicinale AIROL*CREMA 20G 0,05% – AIC023244015. Il ritiro precauzionale dei lotti sopra indicati, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito di risultati fuori specifica emersi durante gli studi di stabilità del medicinale. Pertanto, la Società Pierre Fabre invita a bloccare la distribuzione dei suddetti lotti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome