Trasferta in Austria per la rapina: tre pregiudicati in manette

Le vittime, anch’esse bresciane, erano state aggredite in un’area di servizio dell’autostrada, da due uomini armati di pistola. I malviventi avevano sottratto loro i bagagli, probabilmente alla ricerca di grosse somme di denaro

0
Polizia
Polizia

La Polizia di Stato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare disposta dal Gip del Tribunale di Brescia, ha arrestato tre pregiudicati bresciani che il 3 novembre dello scorso anno erano partiti dal capoluogo lombardo, diretti in Carinzia (Austria), per commettere una rapina.

Le vittime, anch’esse bresciane, erano state aggredite in un’area di servizio dell’autostrada, da due uomini armati di pistola. I malviventi avevano sottratto loro i bagagli, probabilmente alla ricerca di grosse somme di denaro. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Brescia e condotte dalla Squadra Mobile della Questura, si sono avvalse anche della preziosa collaborazione delle Autorità austriache.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome