Preso con la droga fuori dalla disco, arrestato 23enne

Mezzo etto di marijuana, una ventina di pastiglie di metanfetamina e alcuni grammi di coca. E' questo il bilancio dell'ultima operazione antidroga della Polizia di Desenzano, guidata da Bruno Pagani

0
La droga sequestrata dalla Polizia di Desenzano
La droga sequestrata dalla Polizia di Desenzano

Mezzo etto di marijuana, una ventina di pastiglie di metanfetamina e alcuni grammi di coca. E’ questo il bilancio dell’ultima operazione antidroga della Polizia di Desenzano, guidata da Bruno Pagani, nell’ambito degli ultimi controlli sul territorio, che hanno portato a identificare 142 persone e a controllare 53 veicoli.

Durante i pattugliamenti, gli agenti hanno arrestato un italiano 23enne di origini bielorusse per il reato di spaccio. Il giovane era stato visto aggirarsi tra le auto in sosta di un locale pubblico alla periferia di Desenzano del Garda. Nel suo zaino, di cui ha cercato inutilmente di liberarsi, è stata trovata la droga.

Il 23enne, già gravato da precedenti penali e di polizia per reati relativi allo spaccio di stupefacenti, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima. Il Giudice del Tribunale di Brescia, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha condannato alla pena di mesi 4 di reclusione e 750 Euro di multa.

Sempre nei giorni scorsi un cittadino italiano di anni 24 è stato denunciato in stato di libertà ai sensi dell’arti. 186 del c.d.s. in quanto, ad un posto di controllo, veniva  sorpreso alla guida della propria autovettura Toyota Rav 4,  in evidente stato di ebbrezza (superava il doppio del tasso alcoolemico consentito).

Nella zona della stazione, infine, la Polizia ha trovato cileno di 46 anni ed un marocchino di 22, entrambi irregolari.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome