Pallavolo, secco 3-0 dell’Atlantide Brescia contro Grottazzolina

Quinto posto del girone e 5 punti di vantaggio sulla settima

0
L'Atlantide vince 3-0 contro Grottazzolina - foto da ufficio stampa
L'Atlantide vince 3-0 contro Grottazzolina - foto da ufficio stampa

Brescia si presenta al pubblico del Sanfilippo in cerca del riscatto dopo la sconfitta di Roma. Il match contro Grottazzolina, è un’occasione propizia che la squadra di Zambonardi non si lascia scappare.

La formazione biancoblu, scende in campo al gran completo con Tiberti al palleggio incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Esposito e Codarin centrali, Fusco libero. Grottazzolina si presenta al Sanfilippo con Cecato al palleggio, Richards sulla diagonale,Vecchi e Morelli in banda, Fiori e Salgado centrali, con Brandi libero.

A sorpresa gli ospiti partono a razzo portandosi sul 2-0, ma un doppio Codarin e Cisolla ristabiliscono le distanze (5-2 Brescia). La mobilità degli ospiti infastidisce  i tucani che si fanno riprendere (7-7); la Centrale Mc Donald’s, attenta a non cadere nel tranello di chiudere troppo presto gli scambi, prova ad allungare grazie al muro di Bellei (12-9) portandosi sul più 3. Brescia cerca di tenere a distanza gli uomini di Ortenzi, che tuttavia grazie al buon lavoro di squadra riescono nell’aggancio (19 pari).Finale di set colpo su colpo, dove il guizzo vincente porta il nome di Jack Bellei che con un delizioso pallonetto porta il parziale sul 22-20. Cisolla quindi  risponde a Richards (23-21), ancora Bellei con un servizio bomba (24-21) ed infine Codarin firmano il 25-22 Brescia.

Il secondo set si riapre sotto lo stesso segno della prima frazione, con le due squadre che reciprocamente si impediscono la fuga; si arriva così al 12 -11 a favore di Brescia che, ancora grazie a Bellei (ace), tenta di scappare e si porta sul 13-11. Cisolla, Bellei e Tiberti allungano sul 17-13. Anche Pietro Margutti porta il suo contributo ad una Centrale McDonald’s ormai lanciata verso la conquista del secondo set (19-15). Vano il tentativo di recupero di Salgado e compagni; Brescia si concede un altro lusso con un ace di Mazzon, mentre la chiusura (25-22) è firmata da Bellei.

Il terzo ed ultimo set è un monologo biancoblu dove si distinguono 3 ace di fila da parte del centrale bresciano Codarin. Brescia va sul 12- 7, mentre la Videx Grottazzolina sembra alzare bandiera bianca in anticipo. I tucani sono spietati e chiudono meritatamente set e partita (25-14) Mvp  il centrale bresciano Lorenzo Codarin.

“Ottima prova dei miei, con qualche imprecisione in difesa ed in battuta nel primo set, grande  partecipazione e coesione nel secondo, con volata finale sulle ali dell’entusiasmo nel terzo” così coach Zambonardi a fine match.

La prossima domenica 25 febbraio, alle ore 19,30, la Centrale Mc Donald’s Brescia scenderà in campo a Siena contro la Emma Villas.

CENTRALE DEL LATTE McDONALD’S: Tiberti 1, Bellei 20, Cisolla 12, Esposito 6, Codarin 12, Fusco (L), Mazzon 8, Margutti 1 All: Zambonardi.

VIDEX GROTTAZZOLINA: Cecato 2, Richards 10 , Vecchi 12, Morelli 10, Fiori 6, Salgado, De Fabritiis 1, Hiosvany 5, Brandi (L) All: Ortenzi.

NOTE :
Brescia:  errori 7, ace 7, muri 8, punti 60.
Videx Grottazzolina: errori 8, ace 1, muri 3, punti 46.
Durata set:  (0,27 – 0,27 – 0,20)
Arbitri: Cecconato – Curto

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome