Fiamme dolose al Magazzino 47: è un clima di odio

Le prime ricostruzioni dei carabinieri svelano che l'incendio sarebbe stato appiccato radunando al centro di una stanza una pila di libri

0
Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Fiamme dolose al . Durante la notte, in via Industriale, qualcuno si è introdotto all’interno del centro sociale forzando una finestra, ed ha appiccato il fuoco.

Come riportano vari media locali, le prime ricostruzioni dei carabinieri svelano che l’incendio sarebbe stato appiccato radunando al centro di una stanza una pila di libri.

Tempestivo l’intervento dei , chiamati dal custode attorno alle 3 di notte.

Sulla pagina Facebook del Magazzino 47 si legge: «Possiamo affermare con certezza che si è trattato dell’ennesimo infame attacco di fascisti e razzisti che cercano di seminare un clima di odio razziale e intolleranza in città. Gli stessi che nelle scorse settimane hanno colpito le Casette occupate di via Gatti e il campo Sinti di via Orzinuovi. Per questo reagiremo di conseguenza. Con rabbia, determinazione e orgoglio.
Dichiariamo già da ora uno stato di mobilitazione permanente antifascista in città».

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome