Brescia femminile, il Milan spenderà un milione per comprarlo?

Un milione di euro. Attorno a tale cifra, secondo quanto riferito dal sito Calciofemminileitaliano, ammonterebbero le trattative per la possibile acquisizione del Brescia Calcio femminile da parte del Milan

1
Il nuovo presidente cinese del Milan
Il nuovo presidente cinese del Milan

Un milione di euro. Attorno a tale cifra, secondo quanto riferito dal sito Calciofemminileitaliano, ammonterebbero le trattative per la possibile acquisizione del Brescia Calcio femminile da parte del Milan. La nuova proprietà cinese della società, infatti – nonostante i dubbi finanziari sollevati da più fronti – starebbe pensando di sbarcare nel calcio femminile, sul modello di quanto fatto da altre società di primo livello (come Juventus, Inter, Fiorentina, Sassuolo ed Empoli).

Per velocizzare le operazioni il Milan starebbe così pensando di acquistare una società già attiva (o di affiliarsi sul modello di quanto fatto da altri). Tanto più alla luce del fatto che ormai da anni Brescia è una delle società più forti d’Italia e d’Europa nel campo del calcio femminile, dove l’unica vera rivale è proprio la Juventus.

TRATTATIVE TRA BRESCIA E MILAN

Sempre secondo lo stesso sito qualche trattativa tra il Milan e la società guidata da Giuseppe Cesari sarebbe già stata avviata. E la cifra in discussione tra le parti non sarebbe da poco: l’acquisto del titolo sportivo delle Leonesse e delle calciatrici, infatti, potrebbe valere oltre un milione di euro. Al momento non si hanno informazioni ufficiali sulle trattative. Ma l’opzione B della società di Li Yonghong sarebbe quella di rivolgersi ad altre società lombarde meno quotate (e meno costose) per intraprendere un cammino di medio periodo. Ovviamente senza entrare nel calcio femminile dalla porta principale.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome