Cane ucciso da polpetta avvelenata: è ancora allarme a Iseo

La cagnolina è morta dopo poche ore nonostante l'intervento del veterinario. I sintomi di avvelenamento sarebbero riconducibili a prodotti chimici usati in agricoltura contro gli infestanti e gli insetti

0
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto da web
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto da web

Ancora allarme bocconi avvelenati a Iseo. Dopo i ritrovamenti sospetti nella zona di Cremignane, infatti, si segnala un nuovo caso di trappole destinate agli animali di passaggio, purtroppo concluso con il decesso dell’animale.

La vittima è una meticcia adottata nel 2010 nel canile Aidar di Corte Franca. Con la padrona stava passeggiando per il paese: avevano percorso la zona del Castello, passando per la chiesetta della Madonna della Neve e la discesa di via della Cerca, dove – all’altezza di una piccola aiuola – l’animale ha ingoiato una polpetta avvelenata.

La cagnolina è morta dopo poche ore nonostante l’intervento del veterinario. I sintomi di avvelenamento, riferisce Bresciaoggi, sarebbero riconducibili a prodotti chimici usati in agricoltura contro gli infestanti e gli insetti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome