Garda, ladre hot in azione per rubare orologi agli uomini a passeggio

I colpi segnalati dai media sarebbero numerosi, concentrati soprattutto nella zona del Basso Garda: Desenzano, Sirmione e - nell'ultimo episodio - Lonato

0
Avvenenti ladre di orologi in azione sul lago di Garda
Avvenenti ladre di orologi in azione sul lago di Garda, foto generica dal web

Non è la prima volta che capita nel Bresciano. Masul Garda sono sempre più frequent i colpi avvenenti ladre di orologi che – sfruttando la loro fisicità – avvicinano uomini anziani per strada e – approfittando della loro distrazione – li derubano dei preziosi orologi che portano al polso.

LADRE DI OROLOGI IN AZIONE

I colpi segnalati dai media sarebbero numerosi, concentrati soprattutto nella zona del Basso Garda: Desenzano, Sirmione e – nell’ultimo episodio – Lonato. Qui, la scorsa settimana, due giovani donne avrebbero avvicinato un 70enne che passeggiava in centro indossando un costoso Rolex, prima chiedendo informazioni e poi abbracciandolo, affermando di essere disperata per l’impossibilità di trovare un lavoro. In quell’istante è sparito l’orologio e le due se ne sono andate prima che l’interessato si accorgesse del furto.

IL COPIONE DELLA TRUFFA

Il copione delle ladre è quasi sempre lo stesso. Le malviventi sono due donne, dotate di una certa fisicità e vestite in modo da metterla in risalto. Individuata la vittima – che è sempre un facoltoso uomo di mezza età o anziano – la approcciano per strada (generalmente in un luogo poco affollato) con una scusa qualsiasi e cercano di intavolare un discorso, per poi stabilire un contatto fisico e in alcuni casi illudere anche gli uomini con la promessa di favori sessuali. A quel punto scatta il furto, fatto con particolare destrezza.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome