Corda Molle, auto in coda dietro ai… cinghiali

L'episodio assolutamente fuori dal comune ha lasciato a bocca aperta molti automobilisti e camionisti

0
Un cinghiale
Un cinghiale

Sulle strade bresciane se ne vedono di tutti i colori.

L’ultimo episodio assolutamente fuori dal comune, dopo i diversi incidenti registrati in provincia tra la notte e la mattina, è andato in scena sulla Corda Molle questa mattina ed ha lasciato a bocca aperta molti automobilisti e camionisti.

Innervositi dal senza poterne comprendere la causa, molti conducenti hanno dovuto prendere atto di trovarsi in coda…dietro a due .

Gli animali, lo riportano alcuni media locali, si sarebbero immessi sulla trafficata via accedendovi scalando una scarpata di una rampa d’accesso alla strada provinciale 19, tra Montirone e Borgosatollo.

I due cinghiali potrebbero essere stati spinti verso la strada dalla fame e da uno stato di confusione. Il rumore del traffico ha poi sicuramente provocato un peggioramento di tale disorientamento, portando gli animali a correre senza riuscire ad evitare il rischio di scontarsi contro un’automobile.

Il conducente di un’auto non è infatti stato in grado di arrestare la vettura prima di investire il cinghiale, che è così morto sulla via.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome