Ettore Prandini è ancora la guida di Coldiretti Brescia

"La vera forza dell’agricoltura sta nella sua capacità di innovarsi senza dimenticare la tradizione" ha dichiarato il Presidente

1
Ettore Prandini e Massimo Albano
Ettore Prandini e Massimo Albano

è stato riconfermato Presidente di Brescia.

“Oggi abbiamo costitutivo una nuova squadra di lavoro, competente, capace, con voglia di operare sul territorio insieme, per costruire una nuova pagina dell’agricoltura. E’ necessario partire dalla realizzazione dell’assessorato del cibo che rappresenterà il punto di partenza per definire le scelte strategiche  necessarie per il futuro del nostro paese e della nostra agricoltura” queste le parole di Ettore Prandini, in occasione dell’Assemblea provinciale di questa mattina che lo ha rieletto Presidente dell’organizzazione per il prossimo mandato.

Coldiretti Brescia registra un PIL di oltre 1 miliardo e 200 milioni di euro, e conferma Brescia come la provincia più zootecnica d’Italia. Il settore, fra occupati diretti e indiretti, impiega oltre 25.000 persone. Nel bresciano la Coldiretti ha pure sviluppato, grazie alla Fondazione Campagna Amica, una rete di dieci farmers’ market, e oltre 400 spacci in cascina per rafforzare il legame fra produttori e consumatori.

“La vera forza dell’agricoltura – spiega Prandini – sta nella sua capacità di innovarsi senza dimenticare la tradizione, con un’azione che è trasversale ai diversi settori e che parla a tutta la società, dal campo alla tavola partendo dalla scuola”.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome