La lotta alla violenza sulle donne ha un nuovo simbolo

La panchina rossa si fa testimone di una battaglia contro abusi, molestie e maltrattamenti

0
Violenza contro le donne
Violenza contro le donne

Brescia ha una nuova panchina rossa. Un nuovo simbolo che rafforza la lotta al femminicidio, che si fa testimone di una battaglia contro , molestie e .

L’ultima arrivata tra le tante già presenti in città è stata inaugurata sabato al Parco Giffoni in via Traversa Dodicesima al .

Non solo un mero simbolo, però. L’inaugurazione della panchina è stata anche occasione di confronto e di informazione: accanto alla panchina sono stati infatti allestiti alcuni pannelli che spiegano la domestica assistita e il coinvolgimento dei minori come spettatori passivi. Sui totem vi sono anche i dati che illustrano il fenomeno a livello nazionale: come riporta anche Bresciaoggi, secondo l’Istat, nel 2016 sono state 6 milioni e 778 mila le donne vittime di abusi fisici o psicologici.

«Si tratta di un problema ancora sottovalutato. Sono necessari più interventi preventivi» ha sottolineato l’assessore alle pari opportunità del comune di Brescia, .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome