Pinacoteca: tre giorni di festa per la riapertura

La visita alla Pinacoteca sarà gratuita dal 17 al 19 marzo, ma è necessaria la prenotazione

0
pinacoteca Tosio Martinengo
pinacoteca Tosio Martinengo

Dopo 9 anni di chiusura e di lavori, sabato 17 marzo alle ore 10 la Pinacoteca Tosio Martinengo riapre le porte alla città.

Nella sua nuova veste, la Pinacoteca tornerà a rappresentare uno dei fiori all’occhiello del patrimonio artistico e culturale della città e non solo.

Per festeggiare l’importante riapertura è stato messo a punto un programma di tre giorni con eventi e appuntamenti dedicati.

La grande festa prenderà avvio con il taglio del nastro alle ore 10 di sabato 17 marzo. La cerimonia sarà scandita dalle note della banda cittadina “Isidoro Capitanio”.

Per tutta la giornata di sabato, in onore della riapertura, sarà disponibile l’annullo filatelico di due speciali cartoline dedicate alla Pinacoteca. Durante questi primi giorni di apertura gratuita, gli operatori dei Servizi Educativi di Fondazione Brescia Musei accoglieranno i visitatori nelle sale per illustrare il nuovo percorso espositivo e offrire informazioni storico-artistiche sui capolavori della Pinacoteca.

La visita alla Pinacoteca sarà gratuita in questi tre giorni, dal 17 al 19 marzo, ma è necessaria la prenotazione.

I lavori alla Pinacoteca sono stati possibili grazie all’impegno di Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei, con il fondamentale contributo di Fondazione Cariplo.

PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI

Da venerdì 9 marzo sul sito http://www.pinacotecatosiomartinengo.com/ si trova il link per prenotarsi e ricevere via e-mail il QR Code da stampare o tenere sul proprio smartphone. Si può prenotare per un massimo di 4 partecipanti. Il servizio è gratuito.
Supporto al CUP del Museo Santa Giulia (via Musei 81/b, da martedì a domenica dalle 10 alle 16) e all’Info Point Turismo e Mobilità (via Trieste 1, tutti i giorni dalle 9 alle 19) per coloro che avranno difficoltà a prenotare on-line.

Info line:
tel. 030. 3732743 – 338.7813842
e-mail. info@pinacotecatosiomartinengo.com

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome