Meteo, primavera lontana: rischio neve nel Bresciano da stasera

Dopo qualche scampolo di sole è tornato il freddo, accompagnato dalla pioggia. Il risultato, con temperature prossime allo zero, è il rischio di nuove nevicate anche sulla provincia di Brescia, in particolare nelle valli.

0
Neve a Brescia
Neve a Brescia

La primavera arriverà tra pochi giorni. Ma per ora, dal punto di vista climatico, sembra davvero molto lontana. Dopo qualche scampolo di sole, infatti, è tornato il freddo, accompagnato dalla pioggia. Il risultato, con temperature prossime allo zero, è il rischio di nuove nevicate anche sulla provincia di Brescia, in particolare nelle valli.

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, infatti, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita’ (codice giallo) per rischio dalle 18 di oggi, sabato 17 marzo, alle 18 di domani, sabato 18 marzo, sulle zone omogenee NV-01 (Valchiavenna, provincia di Sondrio), NV-02 (Media-bassa Valtellina, provincia di Sondrio), NV-03 (Alta Valtellina, provincia di Sondrio), NV-04 (Prealpi varesine, provincia di Varese), NV-05 (Prealpi comasche e lecchesi, province di Como e Lecco), NV-06 (Prealpi bergamasche, provincia di Bergamo), NV-07 (Valcamonica, provincia di Brescia) e NV-08 (Prealpi bresciane, provincia di Brescia).

IL “Le condizioni meteorologiche saranno ancora perturbate, con precipitazioni da deboli a localmente moderate possibili su tutte le zone – spiega Bordonali -. La fase acuta delle precipitazioni e’ attesa tra la notte e la prima mattina di domani, 18 marzo, con accumuli in generale inferiori ai 10 centimetri al di sotto dei 1000 metri. Possibile neve fino a quote attorno ai 400 metri (sui settori piu’ occidentali), ma senza accumuli al suolo persistenti. Generale attenuazione delle precipitazioni dalla tarda mattina di domani 18 marzo”. Per lunedi’ 19, previsto fin dalla notte un sensibile abbassamento dello zero termico: possibili episodi di neve fino a quote di pianura, piu’ probabili sulle zone centrorientali, ma senza accumuli al suolo estesi e persistenti sotto i 600 metri.

INDICAZIONI OPERATIVE – La Sala operativa chiede di segnalare con tempestivita’ eventuali criticita’ che dovessero presentarsi sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala operativa di Protezione civile regionale: 800.061.160 o via mail all’indirizzo [email protected]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome